IL VILLA MUSONE AI BLOCCHI DI PARTENZA

 Nel weekend al via la prima squadra di mister Cetera e la Juniores di mister Bernabei. L’analisi del ds Vincenzo Masi

Il Villa Musone apre le danze in campionato subito con un derby. I villans ripartono per un nuovo campionato di Promozione nella sfida casalinga contro l’Osimostazione CD, neo promossa, per cercare di riprendere la competizione dove l’avevano chiusa la scorsa stagione ovvero con una vittoria. I ragazzi di mister Angelo Cetera sono reduci da un buon precampionato e dalla sfida di coppa contro il Loreto dove, nonostante la sconfitta, per quasi tutto il match hanno tenuto botta ad un’avversaria costruita per competere al vertice. Al “Tubaldi” arriva la compagine di mister Paolo Menghini, in sostanza un blocco solido e collaudato dalle ultime stagioni giocate insieme, con diversi uomini d’esperienza. “Abbiamo lavorato bene nella fase di preparazione e sabato ci sarà il nostro esordio in campionato – commenta il ds Vincenzo Masi – Veniamo dalla sconfitta di Coppa contro il Loreto in cui abbiamo tenuto testa per 70 minuti ad una squadra con ambizioni di alta classifica, e ci mancavano alcuni uomini. La squadra ha reagito bene a questo stop e già lunedì i ragazzi hanno lavorato col tecnico per analizzare gli errori e migliorare su alcuni aspetti. Mister Cetera sta lavorando bene con tutti, specialmente con gli under che sono fondamentali per la nostra filosofia societaria. Sabato ci attende subito una partita difficile contro una squadra neopromossa che ha vinto il campionato. Una compagine impegnativa ma dal canto nostro questo è il quarto anno di Promozione e ci siamo fatti le ossa in questa categoria”. In questo weekend inizia anche il cammino della Juniores di mister Giordano Bernabei, subito impegnata nel derby esterno contro la Vigor Castelfidardo. “La squadra ha lavorato bene in estate e siamo soddisfatti della scelta di mister Bernabei – commenta il direttore sportivo dei villans – E’ un uomo d’esperienza che si è messo a disposizione della 1° squadra e della Juniores. Il nostro organico quest’anno ha un po’ meno uomini rispetto alla stagione scorsa, ma siamo convinti che questa squadra possa fare bene. Siamo pronti per questo derby interessante, mancherà Ciclosi fuori per una polmonite ma vogliamo cominciare con il piede giusto”. Infine novità per quanto riguarda il mercato con l’arrivo nel reparto portieri di Elia Menghi, classe ’97, proveniente dal Montemilone Pollenza. “Ci darà una mano in questa nuova stagione – conclude Masi – E’ un ragazzo giovane e serio, di quelli che si sposano con la nostra filosofia societaria e su cui vogliamo scommettere”. Fischio d’inizio per i ragazzi di mister Cetera sabato 22 Settembre alle ore 14.30 al “Tubaldi” di Recanati.

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE VIENE BATTUTO NEL DERBY

 I villans vengono battuti per 3-1 dal Loreto sfoderando una buona prestazione

Il Villa Musone esce sconfitto nel derby. Nella sfida di Coppa Italia Promozione i villans vengono battuti a domicilio dal Loreto per 3-1. Un risultato che non racconta il reale andamento della partita, visto che i ragazzi di mister Angelo Cetera hanno sfoderato una buona prestazione per quasi tutto il match, salvo subire tre gol negli ultimi 10 minuti. Quindi i gialloblu, con diversi giovani in campo di cui diversi cresciuti nel settore giovanile, non hanno sfigurato al cospetto di una compagine che parte con ambizioni d’alta classifica. Avvio sostanzialmente equilibrato tra le due formazioni, anche se il primo squillo tocca al Loreto con una conclusione poco alta sopra la traversa di Petrini. Risponde Tonuzi alla mezz’ora con un tiro da fuori area che sibila a fil di palo. Sul finire di frazione Leone di testa da azione di calcio d’angolo sfiora l’incrocio dei pali. Ad avvio di ripresa i villans passano in vantaggio: su un’azione rocambolesca Giammaria, in rovesciata, insacca la rete dell’ 1-0. I gialloblu tengono bene il campo mentre il Loreto non riesce a graffiare. Al 75′ si accende Degano che sfiora l’eurogol con una sassata dai 30 metri a fil di palo. Risponde un minuto dopo Bonifazi con una punizione dal limite dell’area che si stampa sulla traversa. All’81’ contatto dubbio in area del Villa Musone ma per l’arbitro Tassi e’ rigore e dal dischetto Degano mette in fondo al sacco il pari. Il Loreto si riversa in avanti e trova il vantaggio con la zampata di Spagna su punizione di Degano, mentre dopo due minuti altro rigore per i gialloverdi con il solito Degano che mette nel sacco il 3-1 finale. “Sono soddisfatto della prestazione al di là del risultato – commenta mister Angelo Cetera – Infatti per 70 minuti abbiamo giocato bene contro una squadra di qualità, concedendo poco e creando alcune situazioni interessanti. Nel finale siamo indietreggiati troppo ed abbiamo peccato d’inesperienza, poi se hai contro certi giocatori d’esperienza ti puniscono come gli si presenta l’occasione giusta. Lavoreremo per migliorare alcuni aspetti, consapevoli di quali sono i nostri obiettivi stagionali da raggiungere il prima possibile”.

 

VILLA MUSONE – LORETO 1-3 (0-0 pt)

 VILLA MUSONE: Cingolani, Moglie (85′ Marta) Gentile, Leone (73′ Camiletti N.), Prosperi (82′ Fiengo), Camilletti Marc., Bonifazi, Giammaria, Tonuzi (65′ Carnevalini), Mascambruni, Camilletti Mat. A disp. Suarato, Pucci, Campanari, Mandolini, Traferro All. Cetera

LORETO: Palmieri, Santoro (58′ Noto), Pigliacampo O. (58′ Scalella), Alessandrini, Rossi, Tantuccio, Massei, Giuliani, Spagna, Degano, Petrini (67′ Paniconi) A disp. Cusanno, Ciminari, Pigliacampo Lo., Alessandrini Socci, Palazzo, Pesaresi All. Lelli

Arbitro: Tassi di Ascoli Piceno

Reti: 52′ Giammaria, 81′ Degano rig, 85’ Spagna,  88′ Degano (rig)

Note: Ammoniti Rossi, Noto, Cingolani, Gentile

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE APRE LA STAGIONE CON IL DERBY CONTRO IL LORETO

I villans cominciano l’avventura in Coppa Italia con un match ricco di fascino

Il Villa Musone atteso dall’esordio in Coppa Italia Promozione. Dopo aver riposato nella prima giornata, i villans scendono in campo per la “prima” ufficiale in un match sicuramente molto interessante. Al “Tubaldi” arriva il Loreto in un derby molto atteso e sentito che sarà utile a mister Angelo Cetera per valutare i progressi dei suoi ragazzi in vista dell’esordio in campionato. I gialloverdi hanno cambiato molto in estate con l’arrivo in panchina di mister Marco Lelli e di diversi giocatori di spessore, Degano, Spagna, Mandorino per citarne alcuni. Nell’esordio di coppa i lauretani hanno bloccato sull’1-1 l’Anconitana dimostrando di essere una squadra compatta ma i villans arrivano a questo appuntamento vogliosi di fare bene. “Ci siamo lasciati alle spalle tutto il periodo della preparazione e siamo giunti all’inizio dal punto di vista agonistico di questa stagione – ha commentato mister Angelo Cetera – Inizio migliore non ci poteva capitare come un derby contro il Loreto per aprire la Coppa. Noi ci faremo trovare pronti e onoreremo la maglia al meglio come questi ragazzi hanno sempre fatto e dovranno fare per tutta la stagione. Dovremo dare tutto nei 90 minuti contro una squadra di qualità e cercare di alzare l’asticella delle prestazioni come abbiamo fatto nelle amichevoli precedenti. Ora la parola passa al campo e speriamo già sabato sera di essere soddisfatti della prestazione”. Fischio d’inizio sabato 15 Settembre alle ore 18.45 al “Tubaldi” di Recanati. Go villans!

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

Ecco il calendario della Promozione Gir. A

Usciti i calendari della Promozione! Ecco tutte le date dei gialloblu nel corso della prossima annata. Si comincia nel weekend del 23 Settembre, in casa, contro Osimo Stazione Conero Dribbling Calcio mentre il campionato si concluderà il 25 Aprile, in casa, contro la Laurentina. Altro derby alla terza giornata contro la US Filottranese 1922, alla 9° contro l’USD Osimana mentre alla 11° il derbyssimo contro il Loreto Calcio. Sfida ricca di fascino alla 13° contro Us Anconitana Asd.

DUE NUOVI ARRIVI AL VILLA MUSONE

Marco Mandolini e Pasquale Giammaria puntellano l’organico gialloblu

Il Villa Musone puntella l’organico con altri due innesti. Nell’ottica della politica incentrata sui giovani, elemento che contraddistingue da sempre i villans, la dirigenza gialloblu ha formalizzato gli arrivi di due nuovi tesserati. Il primo è l’attaccante classe ’99 Marco Mandolini proveniente dalla Juniores Nazionale del Castelfidardo dove ha ben figurato nella scorsa stagione agli ordini di mister Luca Manisera. Con lui arriva nella rosa a disposizione di mister Angelo Cetera anche l’esterno classe ’99 Pasquale Giammaria, proveniente dalla Juniores Nazionale della Sangiustese. I due giovani giocatori di prospettiva andranno a puntellare l’organico gialloblu per dare ulteriori scelte al trainer del Villa Musone, e confermano la volontà della società di continuare a puntare su una rosa giovane ma comunque di qualità. Nel frattempo la dirigenza rimane vigile sul mercato e in caso di opportunità valide queste verranno valutate. Per quanto riguarda la marcia d’avvicinamento alla nuova stagione mercoledì 05 Settembre, alle ore 20.00, test amichevole casalingo contro i Portuali Calcio Ancona mentre sabato 8 Settembre, alle ore 16.30, sfida in trasferta contro il Potenza Picena.

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

DEFINITI I TECNICI DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

Confermato Davide Finocchi nel ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile

Il Villa Musone continua la sua opera incessante a livello di settore giovanile, un settore giovanile considerato come fiore all’occhiello da parte della società che ha impostato nel corso degli anni una politica atta a valorizzare i talenti del proprio vivaio. Non a caso il Villa Musone nell’ultimo biennio è stata la prima società nelle Marche nell’utilizzo dei giovani e, in tal senso, il percorso che svolge il ragazzo per diventare giocatore viene seguito passo passo da veri e propri formatori/allenatori, per garantire una crescita dell’atleta a 360 gradi. La parola d’ordine è continuità e le scelte della dirigenza gialloblu vanno in questa direzione. Il primo tassello è stata la riconferma di Davide Finocchi come Responsabile tecnico del settore giovanile, una figura fondamentale per continuare il percorso di crescita, a cui è seguito la riconfema di quasi tutti i tecnici della passata stagione a cui si sono aggiunti due nomi di assoluto livello come Maurizio Pozzi, per tanti anni pilastro della K Academy Sport, e il lauretano doc Giovanni Miccio, ex giocatore di ottimo livello con diverse esperienze nel settore giovanile. “In primis abbiamo voluto rinsaldare il lavoro della stagione scorsa – ha commentato Davide Finocchi – cercando di portarlo ad uno step successivo, basato come sempre sulla qualità degli istruttori e degli allenamenti in campo, elementi che ci hanno sempre contraddistinto. Siamo riusciti ad ottenere un riconoscimento importante come quello di Scuola Calcio riconosciuta F.I.G.C., che certifica la qualità del lavoro svolto, e ci impegneremo per mantenere questa qualifica. Per quanto riguarda la mia riconferma sono molto contento perchè si lavora bene in questo ambiente e c’è stima reciproca con tutta la dirigenza. Dopo la parentesi finale con la prima squadra sono tornato al mio ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile, visto che questa parentesi è stata concordata con la società perchè mi è stato chiesto di dare una mano con la prima squadra ed ho accettato. Il nostro obiettivo è quello di continuare a lavorare in maniera positiva e crescere sempre di più”.

ALLENATORI SETTORE GIOVANILE

ALLIEVI: Giorgio Capitanelli

GIOVANISSIMI: Maurizio Pozzi – Simone Cecchi

ESORDIENTI 2006: Giovanni Miccio, Giorgio Capitanelli, Antonio Russo

ESORDIENTI 2007: Maurizio Pozzi

PULCINI 2008: Simone Stortoni e Mirco Catena

PULCINI 2009:  Gianluca Carotti e Nicola Gigli

PRIMI CALCI: Lorenzo Giuliani

PICCOLI AMICI: Flavio Capitoli, Nicola Gigli

STAFF TECNICO SETTORE GIOVANILE

ALLIEVI E GIOVANISSIMI: Preparatore atletico Eros Mangiaterra, Preparatore portieri Alfredo Latini

ATTIVITA’ DI BASE: Maestro di tecnica Gianfranco Brizzi, Preparatore portieri Enzo Scarpinati

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

APERTE LE ISCRIZIONI ALLA SCUOLA CALCIO DEL VILLA MUSONE

Per tutti i nati dal 2013 al 2002 l’occasione di provare questa esperienza e di vivere una grande stagione insieme ai villans

Parte una nuova stagione agonistica e si aprono le iscrizioni alla scuola calcio del Villa Musone. Nel settore giovanile gialloblu i futuri talenti del calcio marchigiano possono crescere e diventare atleti completi a 360 gradi. Infatti lo staff tecnico altamente qualificato segue i nostri calciatori in tutte le fasi del settore giovanile passando dall’aspetto più ludico a quello prettamente più sportivo. Si parte dalla categoria Piccoli Amici fino ad arrivare alla categoria Allievi, fornendo tutti gli strumenti necessari alla crescita sportiva ed umana dell’atleta. La scuola calcio Villa Musone è Scuola Calcio Riconosciuta F.I.G.C., elemento distintivo che caratterizza la validità del lavoro nel settore giovanile gialloblu. Tra l’altro il Villa Musone nell’ultimo biennio è risultata essere la prima società nelle Marche per l’utilizzo di giovani. Quindi per tutti i nati dal 2013 al 2002 l’occasione di provare questa esperienza e di vivere una grande stagione insieme ai villans. Le iscrizioni  si svolgono presso la segreteria gialloblu, allo stadio di Via Turati a Villa Musone, dalle 17.30 alle 19.30. Per informazioni Carla 347-3576380, Vittorio 333-9772036. Scuola Calcio Villa Musone, crescere insieme per diventare grandi.

Asd Villa Musone

VILLA MUSONE, AL VIA LA PREPARAZIONE

I ragazzi di mister Angelo Cetera hanno iniziato a sudare in vista del ricco precampionato

Il Villa Musone ha iniziato a sudare. Agli ordini dello staff tecnico gialloblu i ragazzi di mister Angelo Cetera hanno dato il via alla nuova stagione 2018/19 con l’avvio della preparazione. Dopo lo stage della scorsa settimana che ha permesso di valutare i 2000 e 2001 da portare in prima squadra, i villans sono partiti a ranghi quasi completi, con le sedute di allenamento per riacquistare la migliore forma in vista dei prossimi impegni. Confermato lo staff tecnico della passata stagione, Eros Mangiaterra come preparatore atletico e Alfredo Latini come preparatore dei portieri, che lavoreranno fianco a fianco a mister Angelo Cetera.

Per quanto riguarda i prossimi impegni il precampionato dei villans è ricco di appuntamenti: si comincia sabato 11 Agosto contro la Beretti della Fermana, a Villa Musone, per poi proseguire con la tradizionale amichevole estiva contro il Montefano, in trasferta, sabato 18 Agosto. Una settimana dopo, il 25 Agosto, sfida casalinga contro lo United Loreto dell’ex Federico Agostinelli, mentre sabato 1 Settembre match sempre interno contro il Chiesanuova. A chiudere il precampionato la gara di mercoledì 5 Settembre, a Villa Musone, contro i Portuali Ancona.

ROSA VILLA MUSONE 2018/19

Portieri: Domenico Cingolani ’90, Vittorio Suarato ’00, Filippo Mucci ’00, Nicolò Bassetti ’01

Difensori: Alessandro Moglie ’98, Nicolò Pucci ’92, Manuel Bellucci ’94, Marco Camilletti ’86, Leonardo Gentile ’91, Alessandro Marta ’00, Mattia Prosperi ’01, Giulio Fiengo ’01, Michele Sbacco ’00

Centrocampisti: Lorenzo Camilletti ’90, Lorenzo Marchetti ’97, Luca Mascambruni ’96, Alessio Bonifazi ’96, Nicolò Camilletti ’00, Geremy Leone ’01, Matteo Camilletti ’89, Gianmarco Carnevalini ’00, Massimiliano Piccinini ’00

Attaccanti: Ardit Tonuzi ’98, Nicolò Liguori ’99, Evgenii Kapitonov ’91, Andrea Fabiani ’95, Gabriel Prosperi ’03, Sebastiano Campanari ’99, Christopher Traferro ’01, Simone Crivellin ’01

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE CHIUDE IL MERCATO

Arrivano alla corte di mister Cetera Gentile, Fabiani e Suarato, conferma per Bellucci

Colpi di mercato per il Villa Musone. La società gialloblu chiude in bellezza questa sessione estiva mettendo sotto contratto tre giocatori. Il primo è il terzino sinistro Leonardo Gentile, classe ’91, ex Sangiorgese 1922 ma con alle spalle diverse esperienze nelle categorie superiori. Dopo aver esordito in serie D con la Civitanovese appena ventenne, Leonardo ha militato tra Jesina e Santegidiese, in D, Lavello, in Lega Pro, Fermana, Folgore Falerone e Grottammare in Eccellenza. Un curriculum di tutto rispetto per un ragazzo giovane ma che porterà la sua esperienza al servizio della squadra. “Sono contento di aver fatto questa scelta, – commenta il neo villans – Mi aspetto di far bene e di dare una mano alla squadra. Conosco il mister che mi ha fortemente voluto e con cui ci siamo trovati subito in sintonia. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova stagione con questa maglia”. Il secondo giocatore è l’attaccante Andrea Fabiani, anche lui ex Sangiorgese 1922 ed compagno di squadra proprio di Leonardo Gentile. Calciatore classe ’95, Andrea è cresciuto calcisticamente nelle giovanili dell’Ascoli, prima di passare alla Fermana, per poi proseguire nel Montegiorgio, Folgore Veregra e Martinsicuro. Nell’ultimo campionato come detto ha militato nella Sangiorgese 1922 dove ha messo a segno 8 reti. Anche lui, nonostante la giovane età, vanta quindi un curriculum importante tra serie D ed Eccellenza. “Sono molto contento di questa nuova stagione – commenta il neo attaccante gialloblu – Conoscevo già il mister ed il progetto mi è parso subito interessante. E’ un campionato diverso per me, essendo un altro girone, quindi sarà una cosa nuova. Ho già avuto contatti con il Presidente Camilletti e con il ds Masi e mi sono subito sembrate due persone che tengono entrambe molto al valore umano e sono professionali. Spero di poter fare ancora meglio della scorsa stagione”. Poi torna con i villans il portiere classe 2000 Vittorio Suarato, nelle ultime stagioni con il Portorecanati, con un passato nelle giovanili gialloblu. Sarà lui per questa nuova annata il vice tra i pali del capitano Domenico Cingolani. “E’ un ritorno per me al Villa Musone – ribadisce Vittorio – quindi conosco la società e tutta la mentalità dei villans che rappresentano per me una grande famiglia. Conosco il capitano Domenico Cingolani che mi darà una grossa mano per crescere sotto diversi punti di vista. La società è sempre stata attenta ad ascoltare i propri giocatori, che in campo hanno sempre dato tutto. Mi aspetto una grande annata, con l’obiettivo salvezza da raggiungere il prima possibile”.

Infine un’altra conferma per i villans con Manuel Bellucci che vestirà ancora la maglia gialloblu. Il difensore classe ’94 disputerà così la sua seconda stagione consecutiva con il Villa Musone. “Sono molto contento della riconferma perchè qui c’è un bell’ambiente – commenta Manuel – Penso che in questa stagione si potrà fare ancora meglio rispetto all’anno scorso. Conosco già qualcuno dei nuovi arrivati per averci già giocato, mi aspetto di fare una bella annata”.

Con questi acquisti si può considerare chiuso il mercato per i villans. “Sono più che soddisfatto del mercato che è stato fatto insieme a mister Angelo Cetera, – afferma il ds Vincenzo Masi – e sono sicuro che ci toglieremo delle soddisfazioni con questa squadra”.

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone