IL VILLA MUSONE VA KO CONTRO LA FILOTTRANESE

I villans escono sconfitti per 3-0 dal “San Giobbe” di Filottrano

Il Villa Musone esce sconfitto per 3-0 dal “San Giobbe” di Filottrano. I villans così tornano a casa mani vuote ed interrompono la striscia di vittorie consecutive. Il gol preso a freddo ha condizionato i gialloblu che non sono riusciti ad esprimersi ai loro livelli contro una formazione comunque organizzata e ben messa in campo. Infatti i ragazzi di mister Marco Strappini non sono riusciti a mettere in campo la grinta ed il carattere che li ha contraddistinti in questo avvio di stagione. Un ko da cancellare quanto prima, per ripartire con il giusto slancio in vista dei prossimi appuntamenti. Pronti via e al primo affondo dei biancorossi arriva il vantaggio. Cross dalla sinistra di Carnevali che si trasforma in un tiro imprendibile su cui l’incolpevole Cingolani non può nulla. All’11’ bella combinazione tra Moretti e Grassi, con quest’ultimo che supera Cingolani con un tocco sotto ma la sfera viene intercettata all’ultimo da Zagaglia. I villans subiscono il colpo dello svantaggio e fanno fatica a creare occasioni pericolose. Ci prova al 18′ Pucci con una conclusione acrobatica ma la sfera viene intercettata da un difensore locale. Ancora in forcing offensivo i padroni di casa al 19′: cross dalla destra di Corneli, conclusione al volo di Grassi che sfiora di poco la traversa. La rete è nell’aria è arriva alla mezz’ora. Corneli dalla sinistra sfonda in area, palla al centro su cui Zagaglia non e’ preciso, arriva Moretti che da due passi batte Cingolani per il raddoppio. Il Villa Musone accusa il colpo e capitola di nuovo al 41′. Il neo entrato Settembrini riesce, con un pizzico di fortuna dopo una serie di rimpalli, ad insaccare la sfera per il tris dei padroni di casa. Nella ripresa la Filottranese gestisce il gioco, mentre i gialloblu tentano una timida reazione, senza però essere troppo pericolosi. L’unico brivido per Sollitto è al 75′, quando un diagonale potente di Ruggeri, deviato di testa da Mirco Meschini, si trasforma in una deviazione velenosa ma il numero uno locale ci mette una pezza. Finisce 3-0 per i padroni di casa. “Il primo gol preso a freddo può anche averci condizionato, ma sicuramente avevamo più di 80 minuti per tentare di ribaltare la gara – commenta mister Marco Strappini – Sicuramente l’1-0 ha messo la gara a favore della Filottranese, tuttavia noi non siamo riusciti ad essere il solito Villa Musone. È stata una domenica storta, da cancellare quanto prima per ripartire in vista delle prossime sfide”.

 

FILOTTRANESE – VILLA MUSONE 3-0 (3-0 pt)

FILOTTRANESE: Sollitto, Severini, Carnevali (90′ Fiordoliva), Carboni, Meschini Mirco, Santinelli, Cercaci (92′ Generi), Corneli, Grassi (66′ Michele Meschini), Coppari (83′ Pancaldi), Moretti (40′ Settembrini) A disp. Giache’, Loshaj All. Giuliodori

VILLA MUSONE: Cingolani, Recanatini (45′ Moglie), Zagaglia (72′ Cardelli), Ruggeri, Ortolani, Pucci, Colletta, Marchetti (60′ Liguori), Menghini, Mascambruni (72′ Bellucci), Camilletti A disp. Orciani, Piccinini Tonuzi All. Strappini
Arbitro: Stachura di San Benedetto
Reti: 3′ Carnevali, 30′ Moretti, 42′ Settembrini
Note: Ammoniti Mirco Meschini, Ruggeri, Marchetti, Corneli

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

PARTITA L’AVVENTURA PER GLI ALLIEVI DEL VILLA MUSONE

I gialloblu disputano il campionato Allievi Provinciali Ancona girone 10

Gli Allievi del Villa Musone sono partiti per una nuova stagione. I ragazzi nati dal 2001 al 2002 in questa stagione sono guidati da mister Giorgio Capitanelli, coadiuvato da Simone Cecchi. Completano lo staff tecnico Eros Mangiaterra come preparatore atletico e Alfredo Latini come preparatore dei portieri. I gialloblu disputano il campionato Allievi Provinciali Ancona, girone 10, in compagnia di Camerano, Filottranese, SA Castelfidardo e Osimana. Un girone impegnativo, anche se siamo all’inizio di questa nuova avventura. “L’obiettivo è quello di amalgamare bene questo nuovo gruppo, – commenta mister Giorgio Capitanelli, tecnico molto esperto – siamo all’inizio di un nuovo percorso e vogliamo impegnarci per crescere e migliorare. Lo scorso campionato guidavo i Giovanissimi quindi i 2002 li conosco già mentre, essendo un’annata mista, i 2001 sono ragazzi che alleno per la prima volta. Pertanto all’inizio dobbiamo far crescere questo gruppo, in cui i più grandi siano da esempio per i più giovani. Non siamo tantissimi ma l’importante è lavorare bene, cercando di dare tutti il meglio di sè. Infatti vogliamo che i ragazzi, in questa fascia d’età, si responsabilizzino sempre di più, mantenendo uno spirito d’umiltà: con il lavoro ed il sacrificio si possono raggiungere ottimi risultati ed ovviamente, se un ragazzo merita, può raggiungere direttamente la prima squadra. Insieme allo staff tecnico lavoriamo bene: conoscevo già Simone e da quest’anno abbiamo anche Eros, il preparatore atletico, così come Alfredo per i portieri. Ci troviamo in un girone tosto, con squadre molto competitive, ed alcune non hanno annate miste oppure hanno ragazzi provenienti da altre squadre. Nel nostro caso abbiamo privilegiato i ragazzi del nostro vivaio – conclude il trainer gialloblu – e come detto puntiamo alla loro crescita sia dal punto di vista sportivo che morale”.

 

ROSA: Mattia Scarciglia, Mattia Prosperi, Elia Ghergo, Geremy Leone, Christopher Traferro, Lorenzo Tonuzi, Simone Crivellin, Ivan Rebichini, Giulio Fiengo, Malek Dhaouadi, Alessandro Barbaccia, Simone Serenelli, Andrea Astolfi, Giuseppe D’Acunzo, Federico Ascani, Elia Mandolesi, Nicolò Tucci, Muhamed Omercevic, Michele Wandj, Matteo Girotti.

VILLA MUSONE, TRASFERTA DA NON SBAGLIARE A FILOTTRANO

I villans cercano di confermare il loro buon momento

Il Villa Musone cerca di allungare la striscia di vittorie. Dopo i due bei successi contro Laurentina e Moie Vallesina, i villans hanno fatto un bel balzo in classifica, cancellando lo stop interno contro il Camerino e confermando l’ottimo avvio di stagione. Nel loro percorso i gialloblu incontrano sulla loro strada la Filottranese, che dista solamente una lunghezza. Neopromossa, la compagine di mister Marco Giuliodori ha avuto un positivo avvio in campionato, uscendo pero’ dalla Coppa Italia, e conquistando 7 punti sui 9 totali e rimanendo così imbattuta. In estate sono arrivati giocatori di spessore per la categoria, Duranti, Carboni e Coppari per citarne alcuni, ma i biancorossi possono contare su un pacchetto di fuoriquota interessante. Insomma un test importante per i villans, per cercare di allungare la propria striscia positiva, in una sfida dal sapore particolare per mister Marco Strappini ed il suo vice Luca Sesterzi, entrambi filottranesi. ”Partita difficile contro una squadra in grande salute – ha rimarcato il trainer gialloblu – Faremo di tutto per prepararla al meglio perche’ dovremo alzare l’asticella delle nostre precedenti prestazioni per fare risultato a Filottrano. Sara’ un bel test per noi, ci faremo trovare pronti”. Fischio d’inizio domenica 15 ottobre alle ore 15.30 al ”San Giobbe” di Filottrano. Infine ricordiamo a tutti i nostri appassionati che è attiva la nuova pagina Facebook Villa Musone. Vi invitiamo a mettere mi piace per rimanere sempre aggiornati sulla novità dal mondo gialloblu. Go Villans!

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL PUNTO DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

Settimana ricca di successi per i giovani del Villa Musone. Partiamo dalla Juniores di mister Carlo Mandola, impegnata nel girone B degli Juniores Regionali, che espugna il campo della Filottranese per 1-0. Una vittoria importantissima che lancia i gialloblu a ridosso delle prime della classe, Chiesanuova e Moie Vallesina a punteggio pieno, in attesa della prossima gara interna contro l’Osimana, staccata solamente di un punto in classifica generale e reduce dal ko interno per 3-0 contro il Camerano. Settimana di riposo per gli allievi di mister Giorgio Capitanelli, che nel prossimo weekend saranno impegnati anche loro contro i giallorossi, in trasferta, reduci dal pareggio esterno per 2-2 contro la Filottranese. Infine bel successo per i Giovanissimi, che colgono i loro primi tre punti, vincendo in casa dell’Atletico Conero per 2-0. I ragazzi di mister Alfredo Camilloni nel prossimo weekend ricevono la visita della Passatempese, vincente per 2-0 contro la Filottranese.

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE SI IMPONE SUL MOIE VALLESINA

I villans battono davanti al proprio pubblico il Moie Vallesina per 1-0

Il Villa Musone coglie il secondo successo consecutivo. I villans, al termine di una sfida intensa, battono per 1-0 il Moie Vallesina e mettono in cascina altri tre punti importanti per la classifica. I ragazzi di mister Marco Strappini hanno dimostrato grinta e carattere, oltre ad una buona solidità, lasciando poco o nulla agli avversari. Una prestazione gagliarda che certifica il buon momento dei gialloblu, chiamati tra una settimana alla difficile trasferta di Filottrano. Primi minuti subito interessanti. All’11’ bella combinazione al limite dell’area tra Pierleoni e Giuliani, Bellucci lo anticipa ma la sua deviazione si stampa sulla porta difesa dal compagno Cingolani. Il Villa Musone mantiene un piglio aggressivo mentre gli ospiti iniziano a prendere in mano il pallino del gioco. Tuttavia al 16′ i villans passano in vantaggio. Tiro dai 30 metri di Tonuzi, Cerioni non e’ impeccabile e sulla ribattuta Camilletti, da due passi, insacca in rete. La compagine di mister Rossi manovra in mezzo al campo ma non riesce ad essere pericolosa sotto porta, cosí i villans possono difendersi con tranquillità e ripartire in contropiede. Alla mezz’ora punizione a giro dalla destra di Ballello ma Cingolani esce bene. Si ripresentano i villans dalle parti di Cerioni al 36′ con Tonuzi anticipato all’ultimo sotto porta, la difesa rossoblu non e’ precisa e regala la palla a Ruggeri che tenta una conclusione di poco a lato. Gli ospiti provano qualche sortita offensiva, senza successo esso, ed il primo tempo si chiude sull’1-0. Alla ripresa delle ostilità subito concentrati i villans che si fanno vedere dalle parti di Cerioni con Menghini, tiro alto, e la punizione di Colletta, sopra la traversa. I rossoblu rispondono con Giuliani che mette dentro un pallone preciso per Capecci anticipato all’ultimo. Al 59′ punizione dalla destra di Ruggeri e Menghini di testa non trova la porta. Il Moie Vallesina crea poco davanti ma al 67′, con una bella combinazione aerea, il neo entrato Gabrielloni di testa, da due passi, fallisce una ghiotta occasione. Un minuto dopo ci prova Borocci, dai 30 metri, ma Cingolani risponde presente. L’entrata di Gabrielloni da’ piu’ brio alla manovra offensiva ospite, anche se la compagine di mister Rossi sbaglia troppi passaggi ed i villans riescono a reggere l’urto. Nel finale il Moie Vallesina si riversa in avanti, lasciando anche spazi in ripartenza ai gialloblu che non ne approfittano. Finisce 1-0. “Buona prestazione da parte dei ragazzi – commenta mister Marco Strappini – Abbiamo concesso poco agli avversari e siamo andati molto bene nel primo tempo e per parte della ripresa. Poi, cosa che dobbiamo evitare, ci siamo abbassati troppo lasciando la manovra in mano ai rossoblu, anche se siamo riusciti a contenerli bene. Peccato che nel finale non siamo riusciti a sfruttare meglio qualche contropiede per chiudere il match – conclude il trainer dei villans – ma va bene così”.

VILLA MUSONE – MOIE VALLESINA 1-0 (1-0 pt)

VILLA MUSONE: Cingolani, Bellucci, Zagaglia, Ruggeri, Ortolani, Pucci, Colletta, Camilletti (88′ Recanatini), Tonuzi (79′ Liguori), Mascambruni (62′ Marchetti), Menghini A disp. Orciani, Moglie, Spinelli, Cardelli All. Strappini

MOIE VALLESINA: Cerioni, Morazzini, Federici, Bellucci (83′ Tittarelli), Spinelli, Ballello (40′ Simonetti), Capecci, Magini (65′ Gabrielloni), Giuliani, Mastri, Pierleoni (52′ Borocci) A disp. Spugni, Bulla, Tittarelli, Mase’ All. Rossi

Reti: 16′ Camilletti

Arbitro: Paolo Grieco di Ascoli Piceno

Note: Ammoniti Federici, Colletta, Spinelli

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE ATTESO DALL’ESAME MOIE VALLESINA

I gialloblu ricevono la visita della compagine di mister Rossi ancora al palo in questo inizio di stagione

Il Villa Musone a caccia di conferme. Dopo il bel successo esterno sul campo della Laurentina, i villans sono attesi da un altro match importante utile a valutare sia i progressi della squadra che il carattere dei giocatori. Infatti, nella sfida di San Lorenzo in Campo, i gialloblu hanno ancora una volta denotato un grande spirito ed una grande grinta, oltre che del buon gioco. Caratteristiche che sono il marchio di fabbrica di mister Marco Strappini, soddisfatto della crescita dei suoi ragazzi. Adesso, dopo solo una sconfitta in questa fase della stagione, arriva un cliente tosto per il Villa Musone ovvero il Moie Vallesina. Dopo il passaggio in Coppa Italia, i rossoblu sono ancora al palo in campionato, reduci dalle sconfitte contro Fc Senigallia e Filottranese e pertanto sono in cerca di riscatto. Una compagine, quella di mister Rossi, accreditata come una delle pretendenti per fare bene in questo campionato. Infatti in estate, oltre a mantenere il blocco della passata stagione, sono arrivati giocatori di spessore come Nicola Pierleoni dal Fabriano Cerreto, ed i bomber Marco Giuliani e Tommaso Gabrielloni. “Sarà comunque una partita delicata – puntualizza mister Marco Strappini – perchè il Moie Vallesina è una squadra costruita per stare nelle prime posizioni e come risultati non hanno iniziato benissimo. Però hanno fatto le prestazioni e vorranno riscattarsi. Da parte nostra dovremo cancellare l’esordio casalingo poco felice e riuscire a proseguire la strada che abbiamo intrapreso sabato scorso. Quindi massima concentrazione e attenzione – conclude il trainer gialloblu – per riuscire a capire dove soffrono gli avversari e come poterli colpire con le nostre armi”. Fischio d’inizio domenica 8 Ottobre ore 15.00 al ”Tubaldi” di Recanati. Go villans.

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL PUNTO DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

Giornata di pareggi per i ragazzi del settore giovanile del Villa Musone, che comunque sfoderano buone prestazioni e mettono in mostra dei progressi continui. Partiamo con la Juniores, impegnata nel girone B, che dopo il successo per 3-1 sul Camerano coglie comunque un buon risultato in quel di Potenza Picena contro la locale compagine per 2-2. Salgono così a quattro i punti raccolti finora dai ragazzi di mister Carlo Mandola, che li portano a ridosso delle capoliste a punteggio pieno ovvero Osimana, Moie Vallesina e Camerino. Prossimo impegno, esterno, contro la Filottranese che occupa la stessa posizione dei villans. Gli allievi provinciali di mister Giorgio Capitanelli interrompono il digiuno e cancellano la sconfitta contro il Sant’Agostino Castelfidardo: infatti i villans hanno pareggiato per 1-1 in casa contro la Filottranese, cogliendo il primo punto in questo avvio di campionato. Ora turno di riposo, si ritorna in campo il prossimo fine settimana in casa dell’Osimana.

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE STENDE LA LAURENTINA

 Convincente successo per i villans in quel di San Lorenzo in Campo

Il Villa Musone torna da San Lorenzo in Campo con i tre punti in tasca. Dopo un’appassionante rimonta, i villans battono a domicilio la Laurentina per 2-3 e cancellano l’esordio negativo contro il Camerino. Una gara che ha messo in mostra il carattere dei ragazzi di mister Marco Strappini, caparbi e volitivi nel credere alla rimonta nonostante un avvio shock. Una bella iniezione di fiducia per i gialloblu in vista delle prossime sfide. Primo tempo scoppiettante in cui succede di tutto. Nei primi 15 minuti i padroni di casa prendono il largo grazie al solito Cossa che fa il bello ed il cattivo tempo. Due sue prodezze regalano il doppio vantaggio alla compagine di mister Carta. Il Villa Musone accusa il colpo, tuttavia come un pugile incassa e reagisce. Al 20′ magistrale punizione di Colletta che riapre i giochi, poi tocca a Tonuzi con il suo show personale e doppietta personale alla mezz’ora. I villans così ribaltano la gara. Sul finire di frazione Cossa centra la traversa direttamente da corner. Nella ripresa i padroni di casa cercano di riprendere in mano il pallino del gioco, senza successo, e i ragazzi di mister Strappini riescono a gestire il match. Nel finale Montanari di testa non trova per poco il pareggio, mentre Callimaci nega a Menghini la gioia della rete. “Bella prova di carattere e di buona qualità – commenta a fine gara mister Marco Strappini – I ragazzi sono stati superlativi a ribaltare una partita iniziata nel peggiore dei modi e faccio a tutti loro i miei complimenti”.

LAURENTINA – VILLA MUSONE 2-3 (2-3 pt)

 LAURENTINA: Callimaci, Pierpaoli, Cenciarini, Mattioli, Fraboni, Berardi, El Kheir (46′ Bartolomei), Fontana (85′ Massaro), Zupo (65′ Montanari), Cossa, Caprini All. Carta

VILLA MUSONE: Cingolani, Bellucci (43′ Moglie), Zagaglia, Ruggeri, Ortolani, Pucci, Colletta, Marchetti (50′ Camilletti), Tonuzi (60′ Cardelli), Mascambruni, Menghini All. Strappini

Arbitro: Salvatori di Ancona

Reti: 11′ e 16′ Cossa, 20′ Colletta, 24′ e 33′ Tonuzi

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL PUNTO DEL SETTORE GIOVANILE

Sono iniziati alcuni campionati per il nostro settore giovanile. I giovani villans cominciano così la stagione “sul campo”, con lo spirito di crescere e migliorare sempre di più e, perchè no, ottenendo magari anche tante soddisfazioni sportive. Cominciamo con la Juniores Regionale allenata da mister Carlo Mandola che, sfoderando una brillante prestazione, si impone per 3-1 sul Camerano. Subito dunque una bella iniezione di fiducia per i gialloblu, che vogliono anche in questa annata divertire e recitare un ruolo da protagonisti. Prossimo appuntamento nel weekend in casa del Potenza Picena, che ha subito un netto 4-1 in casa dell’Osimana. Gli Allievi di mister Giorgio Capitanelli, impegnati nel campionato Provinciale, escono sconfitti dalla trasferta di Castelfidardo per 2-0 contro il Sant’Agostino. Comunque siamo solo all’inizio ed i villans potranno rifarsi nel prossimo match casalingo contro la Filottranese. I giovanissimi di mister Alfredo Camilloni, impegnati nella fase provinciale girone 12, subiscono una battuta d’arresto in casa per 1-4 contro la Filottranese. Prossimo impegno in trasferta in casa del Sant’Agostino Castelfidardo per riscattare subito lo stop dell’esordio.

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE A CACCIA DEL RISCATTO


I villans impegnati in trasferta contro la Laurentina per dimenticare lo stop contro il Camerino

Il Villa Musone cerca subito il riscatto. Dopo la battuta d’arresto nella prima giornata di campionato contro il Camerino, i villans scendono in campo con la voglia di fare punti e cancellare così lo stop interno di una settimana fa. In settimana i ragazzi di mister Marco Strappini si sono allenati al meglio per arrivare pronti a questo test importante. Infatti la prima sconfitta stagionale è arrivata dopo un avvio di stagione molto positivo, tra precampionato e coppa, ed è stata metabolizzata dai giocatori. Adesso bisogna guardare avanti ovvero alla prossima gara, in trasferta, contro la Laurentina. La compagine di San Lorenzo in Campo ha cambiato allenatore, sulla panchina è arrivato Alessandro Carta ex Cattolica e Atletico Alma, ed in parte è stato confermato l’organico della passata stagione: sono rimasti gli attaccanti Caprini e Cossa, i difensori Montanari e Fraboni, i centrocampisti Conti e Bartolomei oltre ad alcuni giovani. Volti nuovi i portieri Callimaci, ex Monsano, e Guido, ex Alma, Francesco Martinelli dal Belvedere e Nicolas Cenciarini dall’Alma, l’attaccante Mirko Zupo, ex Marina, l’esperto Matteo Berardi, ex Pergolese, e Federico Cerisoli. “Sarà una gara difficile – commenta mister Marco Strappini – contro una squadra ricca di qualità e che avrà entusiasmo dopo la vittoria in trasferta contro il Valfoglia. Noi dobbiamo reagire e trovare qualità nel gioco. Stiamo lavorando bene, ci faremo trovare pronti”. Fischio d’inizio sabato 30 settembre alle ore 15.30 al “Comunale” di San Lorenzo in Campo. Dirige l’incontro il signor Leonardo Salvatori di Macerata. Go villans!

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone