Autore: E. S.

IL VILLA MUSONE ASPETTA IL SASSOFERRATO GENGA

I villans cercano altri punti preziosi per la salvezza

Il Villa Musone riceve la visita della Sassoferrato Genga. Dopo il successo in casa del Gabicce Gradara i villans vogliono continuare a fare punti per cercare la salvezza diretta. I ragazzi di mister Davide Finocchi sono impegnati al “Tubaldi” contro il Sassogenga, attualmente in seconda piazza staccato di una sola lunghezza dalla capolista Portorecanati. La compagine di mister Goffredi è reduce dal KO interno contro la Filottranese ed ha voglia di rivalsa. I bianco azzurri hanno la miglior difesa del girone, solo 17 reti al passivo, mentre in attacco le reti sono garantite da Emanuele Piermattei. Notevole il ruolino di marcia lontano dal “Comunale” con sette vittorie, un solo pareggio e quattro sconfitte. “Sarà una partita difficile – commenta il team manager gialloblu Giorgio Osimani – Arrivati a questo punto della stagione tutte le sfide diventano importanti e pertanto dobbiamo cercare di fare punti con chiunque per arrivare alla salvezza diretta. Ci troveremo di fronte una bella squadra, solida e compatta visto che subisce pochissimi gol. Dal canto nostro dovremo essere incisivi in attacco ma abbiamo le potenzialità per fare bene in avanti, come abbiamo dimostrato contro il Gabicce Gradara. Sarà importante essere concentrati per tutta la gara e rimanere in partita fino alla fine. Giocheremo senza paura e con tanto entusiasmo per ottenere dei punti preziosi per la nostra classifica”.

Fischio d’inizio sabato 21 Aprile alle ore 15.00 al “Tubaldi” di Recanati. Dirige l’incontro il signor Davide Santoro di Pesaro. Go villans!

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

LA SETTIMANA DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

Altra settimana di partite per il ragazzi del settore giovanile agonistico del Villa Musone. Partiamo dalla Juniores di mister Marco Mancinelli che continua la sua serie positiva di risultati, uscendo dal “Muzio Gallo” di Passatempo per 0-0 contro i galletti gialloblu. I villans raccolgono il quarto risultato utile consecutivo, tre vittorie ed un pareggio, che gli permette di rimanere in terza piazza con 51 punti. Prossimo impegno, in casa, nel derby contro il Portorecanati attualmente in penultima posizione. Gli Allievi Provinciali di mister Giorgio Capitanelli, impegnati nella seconda fase, vincono in casa dell’Osimana per 3-0 ed ottengono così la quarta vittoria consecutiva. In classifica i gialloblu insidiano proprio l’Osimana a quota 24 punti ma la seconda piazza, dove si trova il Camerano, dista solamente quattro lunghezze. Prossimo impegno, in casa, contro la Dorica Torrette per continuare su questa serie positiva. I Giovanissimi Provinciali di mister Alfredo Camilloni, impegnati nella seconda fase, sono di scena in casa della Giovane Offagna.

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE TORNA DA GABICCE CON TRE PUNTI IN TASCA

I villans battono per 2-1 la compagine di coach Terenzi e riprendono a correre per la salvezza.
Il Villa Musone espugna il campo del Gabicce Gradara. Al termine di un match condotto per larghi tratti i villans si impongono per 2-1 sui pesaresi e colgono tre punti pesanti per la corsa salvezza, visti anche i risultati delle avversarie. Una prestazione convincente per i ragazzi del neo tecnico Davide Finocchi, che hanno espresso del buon gioco e creato diverse occasioni da rete nel corso dei 90 minuti. Ancora una volta i gialloblu hanno schierato una formazione giovane con cinque under, un classe ’96 ed un classe ’97, e non a caso in rete sono andati i due giovanissimi villans Tonuzi e Liguori, per la prima volta in stagione schierati dal primo minuto insieme, a conferma comunque dell’ottimo lavoro di valorizzazione del vivaio gialloblu. Primo tempo di marca villans, con i ragazzi di mister Finocchi che creano diverse occasioni pericolose: al 12′ tocca ad Ortolani, di testa, mentre al 35′ Menghini chiama in causa Palazzi. Al 37′ Mascambruni non trova la porta mentre al 42′ la conclusione di Zagaglia viene respinta da Costa. I locali si fanno vedere con due punizioni, calciate da Muratori e Pratelli, che non trovano la porta. Nella ripresa il Villa Musone continua a spingere e nel giro di quattro minuti piazza due colpi da KO: al 50′ discesa inarrestabile di Tonuzi dalla sinistra e palla centrale per l’accorrente Liguori che insacca. Quattro minuti dopo Liguori contraccambia il favore e mette Tonuzi in condizione di calciare con il piatto destro e di siglare il raddoppio. Al 59′ Ortolani di testa impegna severamente Palazzi e non riesce a fare il tris. Forcing finale dei padroni di casa che cercano di riaprire il match. Proprio allo scadere arriva la rete del 2-1 firmata da Simoncelli, ma i villans riescono a condurre in porto la gara ed a portarsi a casa tre punti preziosi. “Siamo soddisfatti per tanti motivi – commenta mister Davide Finocchi – Siamo scesi in campo con la giusta voglia e determinazione ed abbiamo tenuto il campo bene per tutta la gara. Una vittoria meritata per quello che abbiamo fatto vedere, perchè abbiamo concesso poco ai nostri avversari, mentre nell’occasione delle due reti siamo stati bravi, così come siamo stati bravi a reggere nel finale senza rischiare particolarmente, a parte il gol arrivato allo scadere. Ora dobbiamo dare continuità di risultati per cercare la salvezza: lavorando con umiltà e sacrificio durante la settimana sono fiducioso che potremo tenere bene il campo con chiunque”.

GABICCE GRADARA – VILLA MUSONE: 1-2 (0-0 pt)
GABICCE GRADARA: Palazzi, Ceramicola, Costa, Ferrani, Tafuro (68′ Marchetti), Sabattini, Grandicelli, Pratelli, Rossi, Arduini (52′ Santucci), Muratori (54′ Simoncelli). A disp. Alessandrini, Fabbri, Maccagno, Perugini. All. Terenzi
VILLA MUSONE: Cingolani, Recanatini, Moglie, Marchetti, Ortolani, Pucci, Liguori (78′ Mossotti), Mascambruni, Tonuzi, Zagaglia, Menghini (90′ Camiletti M.). A disp. Piccione, Piccinini, Marta, Camiletti N., Shiroka. All. Finocchi
Reti: 50′ Liguori, 54′ Tonuzi, 90′ Simoncelli.
Arbitro: Claudio Racchi di Ancona
Note: Ammoniti Liguori, Mascambruni, Recanatini, Santucci, Costa, Simoncelli.

Matteo Valeri
Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE NELLA TANA DEL GABICCE GRADARA

I villans cercano punti preziosi per la salvezza

Il Villa Musone cerca punti per la salvezza diretta. Mancano sei sfide alla fine del campionato ed i villans vogliono uscire quanto prima dalla zona play-out. In settimana mister Marco Strappini è stato sollevato dall’incarico di allenatore e in queste ultime partite toccherà a Davide Finocchi provare a far risalire la china ai gialloblu. Il primo avversario, in trasferta, è il Gabicce Gradara in una sorta di sfida salvezza importante ai fini della classifica: infatti gli azzurro bianco rossi hanno 29 punti, quattro in più del Villa Musone, pertanto una vittoria per i villans vorrebbe dire accorciare in classifica generale su una diretta concorrente. Dopo un’ottima prima parte di stagione, la compagine pesarese ha avuto un tracollo di risultati che l’ha portata dalla zona play-off a ritrovarsi invischiata nella corsa salvezza. Per cercare di invertire la rotta è arrivato mister Piergiuseppe Terenzi al posto di mister Roberto Barattini, quattro punti nelle ultime quattro gare lo score per il neo tecnico. In avanti il Gabicce Gradara ha un buon potenziale offensivo, grazie anche alle 12 reti di Alessandro Rossi, mentre la difesa è abbastanza perforata. “Arrivati a questo punto della stagione tutte le partite diventano importanti – commenta mister Davide Finocchi – soprattutto nella nostra situazione di classifica. In settimana abbiamo lavorato bene e sono fiducioso che i ragazzi domenica metteranno in campo quello su cui ci siamo preparati. Mancheranno due giocatori d’esperienza come Ruggeri e Bellucci ma la squadra ha voglia di rifarsi dopo gli ultimo stop e cercheremo di tornare a casa con dei punti preziosi”. Fischio d’inizio domenica 15 Aprile alle ore 16.00 al “Maggi” di Gabicce Mare. Dirige l’incontro il signor Claudio Racchi di Ancona. Go villans!

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

LA SETTIMANA DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

Finite le festività pasquali sono tornate in campo tutte le squadre del settore giovanile del Villa Musone. Partiamo dalla Juniores di mister Marco Mancinelli che ha inanellato tre successi consecutivi nel giro di una settimana circa. Prima il rotondo 7-0 casalingo nel derby contro il Loreto, poi è seguito l’altrettanto netto 3-0 esterno in casa del Montecosaro, infine un pirotecnico 3-2 interno nel derby contro la Vigor Castelfidardo. Risultati che hanno proiettato i gialloblu a quota 50 punti, sempre tra le prime della classe. Per continuare il trend positivo sarà importante fare un bel risultato in casa della Passatempese nel weekend. Bene anche gli Allievi Provinciali di mister Giorgio Capitanelli che si impongono davanti al proprio pubblico per 3-1 sui pari età del Camerano, seconda forza del girone, e si avvicinano alle prime della classe. Prossima sfida esterna nel derby contro l’Osimana. Per quanto riguarda i Giovanissimi Provinciali di mister Alfredo Camilloni sono attesi dal derbyssimo, in casa, contro il Loreto.

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

ILVILLA MUSONE DIVENTA SCUOLA CALCIO F.I.G.C.

Importante riconoscimento per il settore giovanile della società gialloblu

Il Villa Musone entra nel novero delle scuole calcio F.I.G.C. La società gialloblu, dopo un lavoro importante, è riuscita ad ottenere il prestigioso riconoscimento che certifica la qualità del lavoro svolto a livello di settore giovanile, con un bacino di 250 ragazzi. Una soddisfazione da parte del Villa Musone esser riuscita a diventare Scuola Calcio F.I.G.C., considerando che nella nostra provincia solo cinque rientrano in questa categoria. Pertanto sono diversi i parametri da dover rispettare ma grazie ad una programmazione precisa ed un lavoro di qualità, la società gialloblu è riuscita a raggiungere questo ambito traguardo. In particolare la Scuola Calcio deve promuovere la pratica calcistica giovanile attraverso un graduale avviamento dei bambini/e al gioco del calcio, sul duplice versante tecnico sportivo ed educativo. “Era uno degli obiettivi che ci eravamo posti ad inizio stagione, – commenta il responsabile tecnico del settore giovanile gialloblu Davide Finocchi – perchè una realtà importante come il Villa Musone aveva tutte le carte in regola per poter diventare Scuola Calcio F.I.G.C. E’ stato un lavoro corposo e ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato da Antonio Fiengo, alla segreteria, al presidente Gianluca Camilletti al ds Vincenzo Masi. E’ un bellissimo risultato perchè nella nostra provincia ci sono solo cinque Scuole Calcio e dieci Scuole Calcio Elite. E’ un riconoscimento rilevante al nostro lavoro, perchè certifica la qualità del settore giovanile del Villa Musone.”

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

 

VILLA MUSONE E AVIS LORETO INSIEME PER DIFFONDERE LA CULTURA DEL DONO

Lunedì 9 Aprile si è svolto un incontro per sensibilizzare i calciatori gialloblu all’importante tematica della donazione di sangue

Villa Musone ed Avis Loreto a braccetto per diffondere la cultura del dono. Con questo spirito lunedì 9 Aprile i volontari avisini della locale sezione hanno incontrato gli atleti oltre ai dirigenti ed allo staff tecnico, per parlare dell’importante tematica della donazione di sangue, presso il circolo “A.C.L.I.” di Villa Musone. L’Avis Loreto, impegnata da molto tempo a promuovere il tema a diversi livelli con incontri che coinvolgono anche gli studenti delle scuole cittadine, ha organizzato per la società gialloblu una serata in cui si è parlato dell’importanza dei corretti stili di vita e della corretta alimentazione, che sono alla base per avere un donatore sano ed in salute. In generale Avis e sport vanno sempre a braccetto, perchè gli sportivi sono potenziali donatori e diversi volti “noti” dello sport sono stati in passato testimonial per questa causa. Chi pratica sport diventa un idoneo candidato donatore, visti i controlli e l’attività fisica svolta quotidianamente. Altra tematica emersa è stata la cura nell’avere una sana e corretta alimentazione nonché uno stile di vita atto a permettere il benessere di colui che dona e di chi riceve. Anche questa tematica è stata diffusamente trattata durante l’incontro. Per il Villa Musone si è trattato di un rilevante momento formativo per i propri ragazzi perchè la causa avisina è estremamente importante ed un gesto solidaristico e semplice, come quella di donare il sangue, può salvare la vita altrui.

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

CAMBIO ALLA GUIDA DELLA PRIMA SQUADRA DEL VILLA MUSONE

Sollevato dall’incarico mister Marco Strappini, al suo posto arriva Davide Finocchi attuale responsabile tecnico del settore giovanile

Il Villa Musone comunica che mister Marco Strappini è stato sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra. La società, rammaricata per tale decisione, desidera ringraziare comunque Marco ed il suo vice Luca Sesterzi per il lavoro svolto finora, per la professionalità e per le doti umane dimostrate. Nelle restanti sei partite la guida tecnica della prima squadra è stata affidata a Davide Finocchi, già responsabile tecnico del settore giovanile gialloblu. Il neo mister classe 1961, oltre a vantare esperienze nei settori giovanili dell’Ancona, ha un lungo curriculum d’allenatore con diversi campionati tra Eccellenza e Promozione in diversi club marchigiani. A mister Finocchi un augurio di buon lavoro da parte di tutta dirigenza gialloblu.

 

Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE NON RIESCE A FERMARE L’OLIMPIA MARZOCCA

I villans vengono battuti al “Tubaldi” per 3-2

Il Villa Musone non riesce a fermare l’Olimpia Marzocca. I villans vengono battuti a domicilio per 3-2 dai biancoblu e non riescono a tornare al successo. I ragazzi di mister Marco Strappini hanno tenuto botta agli avversari nel primo tempo, mentre nella ripresa sono andati in difficoltà, salvo poi riaprire la sfida nelle ultime battute senza riuscire ad agguantare un pari prezioso. Adesso bisogna resettare questa sconfitta e guardare alla prossima sfida contro il Gabicce Gradara importantissima in ottica salvezza.

Prima mezz’ora bloccata con le due formazioni che si difendono con ordine concedendo poco agli avversari, da segnalare solo un tiro dalla distanza di Moglie ed un rimpallo di poco a lato di Terre’. Al primo affondo gli ospiti passano in vantaggio: minuto 32, discesa di Gresta sulla destra, palla al centro per l’accorrente Pianelli che tutto solo insacca la rete del vantaggio. I villans reagiscono subito con caparbieta’ e pervengono all’immediato pareggio grazie alla bella azione personale di Tonuzi, che controlla la sfera in mezzo a due uomini e batte Nucci con un tiro preciso. Ad avvio ripresa la compagine di mister Giuliani passa nuovamente in vantaggio. Contropiede fulmineo dei bianco azzurri, la palla arriva a Nacciarriti che beffa Cingolani. La sfida si accende ed i gialloblu sfiorano il pari al 60′ quando Menghini chiama Nucci alla super parata con una bordata sotto la traversa. L’Olimpia Marzocca quando attacca e’ pericolosa e sempre Nacciarriti, al 63′, insacca la rete del 3-1. Gli ospiti avrebbero un paio di occasioni per chiudere la sfida ma non ne approfittano, così all’89’ Agostinelli riapre la gara, su un bell’assist di Tonuzi. Tuttavia non basta e per i gialloblu rimane l’amaro in bocca.

“Sapevamo di incontrare una squadra importante, – commenta il ds gialloblu Vincenzo Masi – purtroppo alcune nostre disattenzioni ci sono costate a caro prezzo. Peccato perchè la squadra poteva ottenere qualcosa in più ma alla fine chiudiamo la partita senza punti”.

 

VILLA MUSONE – OL. MARZOCCA 2-3 (1-1 pt)

 

VILLA MUSONE: Cingolani, Moglie (65′ Liguori), Bellucci (75′ Magi), Zagaglia, Ortolani, Pucci, Camilletti M. (78′ Recanatini), Marchetti (67′ Mascambruni), Tonuzi, Agostinelli, Menghini (83′ Mossotti) A disp. Piccione, Camilletti N. All. Strappini

  1. MARZOCCA: Nucci, Asoli, Canapini, Tomba, Montanari, Nacciarriti (93′ Fattorini), Pigini, Gresta (83′ Fizzardi), Mandolini (67′ Binetti), Pianelli, Terre’ (89′ Sthtefanaku) A disp. Marin, Santarelli, Moschini All. Giuliani

Arbitro: Castelli di Ascoli Piceno

Reti: 32′ Pianelli, 37′ Tonuzi, 51′ e 63′ Nacciarriti, 89′ Agostinelli

Note: Ammoniti Mandolini, Agostinelli, Nucci

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone