IL VILLA MUSONE VIENE FERMATO DAL MOIE VALLESINA

 Terzo ko consecutivo per i villans

Il Villa Musone torna da Moie a mani vuote. I villans incappano nella terza sconfitta consecutiva e vengono battuti in casa dei rossoblu per 3-0. Uno stop che complica il cammino per i gialloblu, con la zona play-out sempre più vicina visto l’andamento delle dirette inseguitrici. Urge cambiare rotta il prima possibile per evitare di trovarsi in piena bagarre retrocessione. Primi minuti sostanzialmente equilibrati, con le squadre che lottano a centrocampo. A rompere l’equilibrio ci pensa Mosca che al 22′ trova una grande rete, su assist di Borocci, e sblocca il parziale. Nella ripresa i villans ci provano e sfiorano il pareggio al 63′ con Ortolani che non trova la porta da posizione favorevole. Passano due minuti ed i padroni di casa trovano il raddoppio. Giuliani semina il panico nella difesa gialloblu e viene atterrato in area. Per il signor Traini è calcio di rigore che Mastri realizza con sicurezza. Il 2-0 taglia le gambe ai ragazzi di mister Strappini che non riescono a riaprire il match. Nelle battute finali Magini trova il tris, con un pallonetto da fuori area, che chiude la sfida. “C’è poco da dire – commenta mister Marco Strappini – Se non invertiamo la rotta quanto prima ci troveremo in una zona di classifica poco piacevole. Dobbiamo reagire in queste situazioni, altrimenti ci aspettano due mesi complicati”.

 

MOIE VALLESINA – VILLA MUSONE 3-0 (1-0 pt)

 MOIE VALLESINA: Cerioni, Federici, Simonetti, Pierleoni (al 84′ Carloni), Serafini, Spinelli, Capecci (al 63′ Mastri), Borocci (al 75′ Magini), Nacciarriti (al 53′ Bulla), Wu (al 50′ Giuliani) Mosca. All. Scortichini.

VILLA MUSONE: Piccione, Recanatini, Moglie, Ruggeri (al 67′ Cardelli), Ortolani, Pucci (al 16′ Piccinini), Camilletti (al 55′ Agostinelli), Zagaglia, Liguori (al 73′ Kapitonov), Mascambruni Menghini, (al 60′ Tonuzi). All. Strappini.

Arbitro: Traini di San Benedetto del Tronto

Reti: al 22′ Mosca, al 65′ Mastri (rig.), all’82’ Magini.

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE A MOIE PER INVERTIRE LA ROTTA

I villans cercano i tre punti in casa dei rossoblu

Il Villa Musone cerca il riscatto. Dopo due stop consecutivi i gialloblu sono attesi da una sfida impegnativa contro una diretta concorrente per la salvezza. Infatti i villans vanno nella tana del Moie Vallesina, penultimo in classifica con 12 punti, reduce dal pareggio di una settimana fa contro la Filottranese. I rossoblu hanno operato da poco un cambio tecnico in panchina, con l’arrivo di mister Scortichini, anche se la compagine rimane sicuramente di qualità nonostante le difficoltà incontrate finora. “Sabato abbiamo una partita difficile, – commenta il team manager gialloblu Giorgio Osimani – infatti affrontiamo una squadra che ha avuto un rendimento inferiore rispetto alle aspettative ma che rimane una squadra di assoluto valore. Sono reduci dal pareggio di una settimana fa contro la Filottranese, quindi avranno entusiasmo e vorranno continuare a far punti. Dal canto nostro dopo l’opaca prestazione di Camerino, veniamo dalla buona partita di sabato contro la Laurentina che purtroppo non ci ha portato in dote punti, che avremmo meritato, anche se comunque c’è stata una reazione da parte dei ragazzi che ci fa ben sperare per sabato: andremo a Moie con la voglia di fare bene e di portare a casa i tre punti”.  Fischio d’inizio sabato 3 Febbraio alle ore 15.00 al “Pierucci” di Moie. Dirige l’incontro Andrea Traini di San Benedetto del Tronto. Go Villans!

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

LA SETTIMANA DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

Altra settimana ricca di impegni per i ragazzi del settore giovanile gialloblu che continuano a fare bene nei rispettivi campionati. Partiamo dalla Juniores Regionale che si impone davanti al proprio pubblico per 1-0 contro il Potenza Picena e mantiene la terza piazza solitaria in classifica. Prossimo impegno previsto nel weekend, sempre in casa, contro la Filottranese attualmente a metà classifica. Un’altra gara importante per mantenere la buona posizione di classifica. Gli Allievi Provinciali di impattano per 1-1 in casa della Dorica Torrette, in un match non facile. Prossima sfida, in casa, contro l’Atletico Conero. Infine i Giovanissimi Provinciali dopo aver osservato un turno di riposo, visto il rinvio della sfida contro la Giovane Offagna, tornano in campo nel weekend in casa dell’Atletico Conero per tentare il ritorno alla vittoria .

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL “4° TORNEO GIOVANI SPERANZE” ARRIVA ALLE FASI FINALI

 Domenica 28 Gennaio si sono svolti i quarti di finale al campo di Villa Musone

Il “4° Torneo Giovani Speranze – Città di Recanati” arriva alla fase finale. Nella giornata di domenica 28 Gennaio il campo sportivo di Villa Musone è stato lo scenario per una giornata di grande calcio giovanile. Infatti si sono svolti i quarti di finale dell’evento, riservato alla categoria Esordienti 2005, davanti ad una bella cornice di pubblico, in cui si è assistito a quattro sfide equilibrate ed intense. I giovani protagonisti hanno dato il massimo e tra divertimento, belle giocate e rispetto dell’avversario, il campo ha emesso i suoi verdetti. Nel primo quarto di finale tra Fc Vigor Senigallia e Jesina si sono imposti i senigalliesi per 1-0, mentre nel secondo quarto di finale tra Giovane Ancona e Academy Civitanovese, i rossoblu hanno avuto la meglio per 2-1. Nel derby fermano tra Afc Fermo e Veregrense sono serviti i rigori per decretare la vincente, dopo che i tempi regolamentari erano terminati sull’1-1. I tiri dal dischetto hanno premiato l’Afc Fermo. Infine nell’ultimo quarto di finale che vedeva sfidarsi la Biagio Nazzaro e i giovani villans di mister Carlo Mandola, ad avere la meglio sono stati i gialloblu per 2-1 grazie ad una rete realizzata sul filo di lana. Pertanto domenica 11 Febbraio si replica con la giornata dedicata alle fasi finali: si comincia alle 9.30 con la prima semifinale tra Fc Vigor Senigallia e Academy Civitanovese, a seguire, alle ore 10.45, l’altra semifinale tra Afc Fermo e Villa Musone. Nel pomeriggio alle 15.30 la “finalina” per il 3° – 4° posto, mentre alle ore 16.45 la finale che decreterà la vincente di questa edizione. Vi aspettiamo!

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE VIENE FERMATA DALLA LAURENTINA

Stop per 1-0 per i ragazzi di mister Marco Strappini

Il Villa Musone esce sconfitto dalla sfida contro la Lauretina. I gialloblu cadono davanti al proprio pubblico per 0-1 e incappano nella seconda sconfitta consecutiva. I villans, nonostante una buona prestazione, non sono riusciti a trovare la via del gol ed a ribaltare l’iniziale svantaggio. Uno stop che lascia l’amaro in bocca ma che bisogna metabolizzare in fretta per riprendere il cammino in classifica. Primo squillo ospite con Faris che salta pericolosamente di testa solo dentro l’area gialloblu ma Piccione riesce ad anticiparlo. All’11’ El Kheir gira la palla di testa al proprio portiere ma prende male le misure, costringendo Callimaci a girare la palla in corner. Ancora al 18′ i villans in avanti, con Liguori che in spaccata non riesce ad indirizzare verso la porta avversaria. Tonuzi e’ sfortunato dalla distanza, visto che la sua conclusione potente dal limite dell’area viene messa in calcio d’angolo dall’estremo difensore giallorosso. Proprio nel miglior momento dei villans la doccia gelata: minuto 28′ Cenciarini colpisce al volo una palla vagante dai 30 metri e la sua conclusione non lascia scampo a Piccione e si insacca sotto la traversa. I ragazzi di mister Strappini non si abbattono anche se la Laurentina sfiora il raddoppio al 35′ su uno scambio Faris – Caprini con quest’ultimo che calcia male da buona posizione. Il primo tempo si chiude sostanzialmente qui. Nella ripresa i villans continuano il forcing offensivo e al 60′ sfiorano il pareggio con Liguori ma Callimaci gli nega la gioia del gol. Risponde al 68′ Canulli di testa su corner ma Piccione ci mette una pezza. I ragazzi di mister Marco Strappini mettono alle corde la Lauretina e al 75′ Camilletti di testa impegna nuovamente il portiere giallorosso. Il Villa Musone tenta il forcing finale ma senza successo. Finisce 1-0 per la Laurentina. ”Siamo stati puniti nel nostro miglior momento – commenta mister Marco Strappini – Nella ripresa abbiamo sempre tenuto in mano il pallino del gioco, ma non siamo riusciti a trovare la via del gol. Peccato perche’ e’ una sconfitta immeritata, adesso mettiamoci alle spalle questa partita”.

 

VILLA MUSONE – LAURENTINA 0-1 (0-1 pt)

 

VILLA MUSONE: Piccione, Recanatini, Moglie, Ruggeri, Ortolani, Bellucci, Liguori, Marchetti, Tonuzi (80′ Kapitonov), Mascambruni (61′ Camilletti), Menghini (73′ Agostinelli) A disp. Mucci, Piccinini L., Cardelli, Mossotti All. Strappini

LAURENTINA: Callimaci, Biagetti, Cenciarini, El Kheir (76′ Andreoli), Canulli, Berardi, Faris, Fontana (86′ Urazietti S.), Caprini, Cossa, Bartolomeoli A disp. Guido, Montanari F., Conti, Urazietti L., Montanari L. All. Carta

Arbitro: Paradisi di Pesaro

Reti: 28′ Cenciarini

Note: Ammoniti Caprini, Marchetti, Callimaci

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

DOMENICA AL VIA I QUARTI DI FINALE DEL “4° TORNEO GIOVANI SPERANZE – CITTÀ DI RECANATI”

 

Presso il campo di Villa Musone una giornata all’insegna del calcio giovanile

Il “4° Torneo Giovani Speranze – Città di Recanati” continua a regalare emozioni. Siamo giunti ai quarti di finale della manifestazione organizzata dal Villa Musone, prologo delle fasi finali che si disputeranno domenica 4 Febbraio. Ancora una volta ci sono state sfide accese ed emozionanti, in cui i ragazzi scesi in campo sono stati gli assoluti protagonisti. Tanto divertimento per i giovani talenti nostrani ed ovviamente un pò di rammarico per le squadre che devono lasciare la competizione. Andiamo con ordine. Il primo ottavo di finale tra Fc Senigallia e Moie Vallesina è stato decisamente equilibrato, risultato finale di 2-2, e solo i rigori hanno decretato la vincente. Dopo una serie appassionante l’Fc Senigallia ha avuto la meglio sui rossoblu per 5-4 e si incontrerà con la Jesina Calcio, che nella sfida contro la Vis Pesaro si è imposta per 3-1. La Giovane Ancona batte per 5-2 l’Us Tolentino e vola ai quarti dove incontrerà l’Academy Civitanovese, vincente per 4-0 sui pari età dell’Atletico Calcio P.to Sant’Elpidio. Sfida tutta fermana nel quarto di finale che vedrà di fronte l’Afc Fermo, vittoriosa per 6-1 sul Portorecanati, e l’Asd Veregrense, 4-2 sull’Asd Calcio Lama. Infine nel match tra Filottranese e Biagio Nazzaro, terminato sul 2-2, i tiri dal dischetto hanno regalato i quarti di finale ai biagiotti, dove incontreranno i nostri giovani villans reduci dal successo per 4-1 sulla Junior Macerata. L’appuntamento con i quarti di finale è per domenica 28 Gennaio al campo di Villa Musone. Si comincia alle 9.30 con Fc Senigallia – Jesina, poi alle 10.45 Giovane Ancona contro Academy Civitanovese. Nel pomeriggio alle 15.30 Afc Fermo contro Asd Veregrense per poi chiudere alle 16.45 con Biagio Nazzaro e Villa Musone. Vi aspettiamo!

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE VUOL TORNARE A VINCERE

 

Dopo lo stop di Camerino i villans cercano l’immediato riscatto.

Il Villa Musone cerca i tre punti per risollevarsi. Dopo il ko di Camerino, i villans tornano davanti al pubblico amico per riscattarsi dallo stop della settimana scorsa. I gialloblu vogliono cancellare la prestazione opaca in terra camerte e tornare a fare punti come in questo inizio di 2018. Al “Tubaldi” arriva la Laurentina che ha iniziato bene il nuovo anno: infatti dopo aver chiuso il 2017 con due sconfitte ed un pareggio, nel nuovo anno i giallorossi si sono rilanciati, pur rimandendo sempre in zona play-out, con una vittoria ed un pareggio nelle ultime due uscite. La squadra subisce molte reti, ben 29 peggior difesa del girone, ed in attacco ha all’attivo appena 15 reti grazie all’apporto del duo Cossa e Caprini (12 realizzazioni in due). Per i ragazzi di mister Marco Strappini è fondamentale tornare alla vittoria sia per il morale che per la classifica. “Siamo reduci da una brutta prestazione a cui è difficile dare una spiegazione, – commenta Mattia Ortolani – pertanto è fondamentale voltare pagina e ripartire subito nel miglior modo possibile. Certo, quando sei reduce da una sconfitta così netta non è mai facile mettersi tutto alle spalle, però dobbiamo reagire subito senza pensare troppo a quello che è successo sabato scorso, altrimenti rischiamo di essere condizionati psicologicamente anche nella prossima partita. Detto questo giocheremo una sorta di scontro diretto contro la Laurentina, visto che non sono così distanti in classifica, e vincere significherà distanziarli ulteriormente. A mio avviso hanno uno dei migliori reparti offensivi del girone, anche se più che pensare alla Laurentina dovremo concentrarci su noi stessi per avere una bella reazione”. Mattia è arrivato questa estate con i villans e dà un suo parere sul campionato di Promozione. “Questo campionato è molto equilibrato, in cui basta veramente poco per passare da una parte all’altra della classifica ed ogni sfida nasconde sempre delle insidie – continua il difensore gialloblu – Finora siamo andati bene, solamente in tre occasioni non abbiamo sfoderato delle prestazioni all’altezza, contro la Filottranese, l’Olimpia Marzocca e per l’appunto il Camerino, mentre in generale abbiamo raccolto anche vittorie prestigiose e pure quando abbiamo perso non abbiamo mai sfigurato. Ora dobbiamo ripartire subito, senza guardarci indietro. Io sono arrivato questa estate nel Villa Musone e mi sono ambientato subito, ci sono i presupposti per fare bene”.  Fischio d’inizio sabato 27 Gennaio alle ore 14.30 al “Tubaldi” di Recanati. Dirige l’incontro Davide Paradisi di Pesaro. Go villans!

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

LA SETTIMANA DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

Altra settimana di partite per i ragazzi del settore giovanile Villa Musone. Partiamo dalla Juniores Regionale di mister Carlo Mandola che ottiene un prestigioso successo in casa del Camerano, seconda forza del girone, per 2-0 e continua a risalire la china. Infatti i gialloblu salgono a 32 punti, sempre al quarto posto, a solo due lunghezze di distanza dal Montefano in terza piazza. Prossimo appuntamento nel weekend, in casa, contro il Potenza Picena. Gli Allievi Provinciali di mister Giorgio Capitanelli, impegnati nella seconda fase, tornano in campo nel weekend in casa della Dorica Torrette. Infine i Giovanissimi Provinciali di mister Alfredo Camilloni, anch’essi impegnati nella seconda fase, scendono in campo davanti al proprio pubblico contro la Giovane Offagna.

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE CADE A CAMERINO

I villans vengono sconfitti per 4-0 dai biancorossi

Il Villa Musone si ferma nel 2018. I villans, dopo due successi consecutivi nel nuovo anno, vengono battuti a Camerino per 4-0 ed arrestano così la loro corsa. Una partita sfortunata che ha visto i gialloblu subire i gol in alcuni momenti topici del match e che alla fine hanno influito sul risultato finale. Purtroppo i ragazzi di mister Marco Strappini non sono riusciti a reagire e si sono dovuti arrendere. Pronti via ed i villans vengono colpiti a freddo. Santoni dalla destra mette una palla invitante in area gialloblu dove Iori si fa trovare pronto per l’appuntamento con il gol. Nell’azione subisce un infortunio il capitano Cingolani che lascia anzitempo il campo a favore di Piccione. I ragazzi di mister Strappini subiscono il colpo ed i padroni di casa tengono in mano le redini del gioco nella prima frazione di gara. I biancorossi si rendono pericolosi al 23′ con Di Modica, ben servito da Cottini, che da due passi viene anticipato all’ultimo dalla difesa gialloblu. Il Villa Musone non riesce ad essere incisivo e si fa vedere per la prima volta dalle parti di Domenicucci al 40′. Camilletti mette una palla precisa in area biancorossa e Marchetti viene anticipato d’un soffio da parte dell’estremo difensore locale. Sul finire di tempo Santoni pesca in area Di Modica che di testa trova l’opposizione di Piccione. Dal corner seguente Cottini trova il solito Iori il quale beffa il portiere gialloblu con una zuccata precisa. Ad inizio ripresa contropiede fulmineo dei padroni di casa sull’asse Di Modica – Santoni con quest’ultimo che rimane freddo davanti a Piccione e lo batte per il 3-0. I villans tentano una reazione ma la conclusione dal limite dell’area di Menghini viene bloccata in due tempi da Domenicucci. Mister Marco Strappini prova il tutto per tutto aumentando il peso offensivo della squadra, tuttavia il Camerino sfrutta gli spazi lasciati dai gialloblu e cala il poker con Cottini, servito da Santoni. Negli ultimi minuti i villans cercano il gol della bandiera senza successo. “E’ difficile commentare una partita del genere, arrivata dopo tre risultati utili consecutivi  – commenta mister Marco Strappini – Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara. Durante la partita abbiamo commesso diversi errori. Peccato perchè venivamo dalla bella prestazione di Portorecanati”.

 

CAMERINO – VILLA MUSONE 4-0 (2-0 pt)

 

CAMERINO: Domenicucci, Bergamini, Tartabini, Onesini, Bevilacqua, Lucaroni, Di Modica (67′ Piangerelli), Santoni, Iori (80′ Borioni), Cottini (90′ Nasso), Salvetti A disp. Grelloni, Parrini, Falzetti, Romoli All. Santoni

VILLA MUSONE: Cingolani (7′ Piccione), Bellucci, Moglie, Ruggeri, Ortolani (64′ Kapitonov), Pucci, Zagaglia (45′ Mascambruni), Marchetti, Tonuzi, Camilletti (60′ Agostinelli), Menghini A disp. Piccinini, Recanatini, Liguori All. Strappini

Reti: 4′ e 45′ Iori, 50′ Santoni, 70′ Cottini

Arbitro: Samira Curia di Ascoli Piceno

Note: Ammoniti Salvetti, Pucci

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

DEFINITI GLI OTTAVI DEL “4° TORNEO GIOVANI SPERANZE – CITTA’ DI RECANATI”

Il “4° Torneo Giovani Speranze – Città di Recanati” entra nel vivo. La manifestazione che da un paio di stagioni è diventata il punto di riferimento per la categoria Esordienti (2005) durante il periodo di pausa dei rispettivi campionati, ha emesso i primi verdetti. L’evento, organizzato dal Villa Musone, in questa prima fase ha visto sfidarsi ben 34 compagini di tutta la regione suddivise in sei gironi eliminatori. Dopo diverse partite appassionanti, in cui i piccoli atleti hanno dato il meglio di sè ma sempre divertendosi e nel rispetto dell’avversario, sono emerse le squadre classificate per gli ottavi di finale. In particolare si qualificano alla fase seguente le prime due per ogni girone e le migliori terze classificate. Nel girone A (che vedeva insieme Vis Pesaro 1898, Fc Vigor Senigallia, Olimpia Marzocca, Biagio Nazzaro, Us Junior Jesina) hanno avuto la meglio l’Fc Vigor Senigallia, a punteggio pieno, la Biagio Nazzaro e la Vis Pesaro. Nel girone B (Fabriano Cerreto, Moie Vallesina, Jesina, Aurora Jesi, Filottranese, Gsd SA Castelfidardo) si sono classificate come prima la Jesina Calcio, a punteggio pieno, come seconda la Filottranese e come miglior terza il Moie Vallesina. Nel girone C (Villa Musone, Osimana, Giovane Ancona, Atletico Conero, Passatempese, Porto Recanati) passano al turno seguente la Giovane Ancona, imbattuta, il Villa Musone ed il Portorecanati. Nel Girone D che vedeva raggruppate Junior Macerata, Aurora Treia, Academy Civitanovese, Salesiana Vigor, Tolentino, Settempeda, accedono agli ottavi Academy Civitanovese Junior Macerata e Tolentino. Nel girone E (Campiglione Monturano, Veregrense Calcio, Invictus, United Civitanova, Atletico Calcio P.to Sant’Elpidio, Junior Elpidiense Calcio) si qualificano Veregrense Calcio e Atletico Calcio P.to Sant’Elpidio. Infine nel girone F (Ascoli, Sant’Antonio, Calcio Lama, AFC Fermo, Piceno United) passano AFC Fermo, imbattuta, e Calcio Lama. Pertanto il tabellone degli ottavi prevede i seguenti accoppiamenti: Fc Senigallia – Moie Vallesina, Jesina Calcio – Vis Pesaro; Giovane Ancona – Tolentino, Academy Civitanovese – Atletico Calcio P.to Sant’Elpidio; Veregrense – Calcio Lama, AFC Fermo – Portorecanati; Biagio Nazzaro – Filottranese, Villa Musone – Junior Macerata. Si parte venerdì 19 Gennaio per concludere questa fase il 25 Gennaio.

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone