LA SETTIMANA DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

 

Nello scorso weekend non sono scesi in campo i ragazzi del settore giovanile agonistico, viste le festività pasquali, invece sono stati impegnati gli Esordienti 2005 di scena al “18° Torneo Città di Filottrano”. L’evento, che si è svolto da giovedì 29 Marzo a lunedì 2 Aprile presso il “San Giobbe” di Filottrano, ha visto i piccoli villans chiudere la manifestazione da imbattuti al quarto posto. Andiamo con ordine: nella fase eliminatoria di sola andata, che ha visto i gialloblu inseriti nel girone 3 con Giovane Ancona, Portorecanati e Moie Vallesina, i ragazzi di mister Simone Cecchi hanno battuto per 3-2 gli anconetani, 4-0 gli arancioni e 2-1 i rossoblu, chiudendo di fatto il girone a punteggio pieno. Nella semifinale il Villa Musone, dopo un pareggio, si è dovuto arrendere all’Fc Vigor Senigallia per 5-4 ai calci di rigore. Nella “finalina” stessa sorte contro la Jesina, con la vittoria dei leoncelli per 4-2 ai penalty dopo un altro pareggio. Pertanto i piccoli villans hanno chiuso al 4° posto la manifestazione ma da imbattuti: un risultato positivo che si aggiunge al 4° piazzamento raggiunto meno di due mesi fa al “4° Trofeo Giovani Speranze – Città di Recanati” per un gruppo che sta crescendo sempre di più.

Matteo Valeri
Addetto Stampa Asd Villa Musone

L’EMPOLI SCEGLIE IL VILLA MUSONE PER IL RADUNO REGIONALE DEI 2004 E 2005

Dopo il rinvio causa maltempo dell’evento programmato per martedì 27 Febbraio, la giornata sportiva si svolgerà mercoledì 4 Aprile

Fervono i preparativi in casa Villa Musone per un appuntamento importante. Infatti mercoledì 4 Aprile si svolgerà presso lo stadio di Via Turati il raduno regionale della categoria Giovanissimi ed Esordienti organizzato dall’Empoli FC, programmato inizialmente per martedì 27 Febbraio e poi rinviato a causa del maltempo che si era abbattuto sulla nostra regione. Una grande soddisfazione per la dirigenza gialloblu ospitare questo evento organizzato dalla capolista della serie B, visto che entrambe le società portano avanti la stessa filosofia di crescita e valorizzazione dei propri talenti, grazie ad un lavoro attento e capillare a livello di settore giovanile. In questo caso la società toscana valuterà diversi ragazzi provenienti da tutta la regione per trovare dei futuri campioni da poter far crescere nel proprio vivaio. Il pomeriggio sarà così strutturato: si comincia dalle ore 14.15 e ci saranno 25 atleti dell’annata 2004 in una partita e 50 atleti dell’annata 2005 suddivisi in due partite. Non è la prima volta che l’Empoli FC sceglie il Villa Musone per questo tipo di iniziative, visto che già nel 2015 la società biancoblu aveva scelto l’impianto di Via Turati.  Un attestato di stima e di fiducia al lavoro ed alla professionalità dimostrata in questi anni da parte di tutto lo staff dirigenziale e tecnico gialloblu, già al lavoro per la riuscita di questa giornata sportiva.

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

VILLA MUSONE, VIA AL RUSH FINALE

I villans sono attesi dalle ultime sette giornate per trovare la salvezza diretta

Il Villa Musone è pronto per il rush finale. I villans, dopo aver disputato l’8° giornata di ritorno, guardano alle restanti sette giornate di campionato in cui ci si giocherà la salvezza diretta, cercando di evitare i play-out. Ai ragazzi di mister Marco Strappini rimangono alcune sfide impegnative, contro le prime della classe come Portorecanati e Sassogenga in casa, altre contro dirette concorrenti per la salvezza, Passatempese, Gabicce Gradara e Nuova Real Metauro. Un calendario non troppo agevole ma in queste ultime giornate sarà necessario dare il massimo per riuscire ad evitare le sabbie mobili dei play-out e festeggiare un traguardo importante per la società gialloblu. “Dobbiamo guardare poco il calendario e pensare a fare bene – commenta mister Marco Strappini – Il nostro scopo deve essere quello di essere in forma e dare il massimo in queste ultime sette giornate. Nelle prime sette partite avevamo collezionato tredici punti quindi nulla è impossibile, se riusciamo tutti insieme ad essere concentrati e brillanti possiamo raggiungere la salvezza diretta. Stiamo recuperando qualche giocatore, anche se ci mancherà a centrocampo un uomo d’esperienza come Ruggeri, comunque credo nei miei ragazzi e vogliamo raggiungere il traguardo: in queste ultime uscite siamo stati poco brillanti solamente contro l’Osimana mentre in altre occasioni abbiamo trovato punti, contro la Filottranese ed il Cantiano, oppure siamo usciti sconfitti dopo aver disputato delle buone gare. Pertanto la squadra è in crescita e questo è un fattore positivo”.

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

LA SETTIMANA DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

Weekend di pausa per i ragazzi del settore giovanile del Villa Musone, viste le festività pasquali, ma nello scorso fine settimana i giovani villans sono scesi regolarmente in campo. Per quanto riguarda la Juniores di mister Marco Mancinelli è attesa dal derbissimo contro il Loreto, attualmente fanalino di coda con solo tre punti all’attivo. Una ghiotta occasione per fare punti e rimanere nel treno delle prime della classe. Gli Allievi Provinciali di mister Giorgio Capitanelli, impegnati nella seconda fase, battono in trasferta il Loreto per 1-0 e risalgono la china della classifica con 17 punti. Prossimo appuntamento casalingo contro la capolista Camerano. I Giovanissimi Provinciali di mister Alfredo Camilloni, impegnati nella seconda fase, battono nettamente il Cral Angelini per 5-1 e salgono a quota 12 in classifica generale. Prossima sfida il derby della Valmusone, in trasferta, contro l’Osimana.

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

VILLA MUSONE, CHE BEFFA

I villans tengono botta al Valfoglia ma vengono piegati con due gol nel finale

Il Villa Musone non riesce ad invertire la rotta in trasferta. I gialloblu, dopo un’ottima prestazione, tornano da Tavullia a mani vuote visto che il Valfoglia si impone per 2-0. Un risultato che non racconta realmente come è andata la gara: i villans hanno tenuto testa ai biancoblu, in piena corsa play-off, per quasi tutto il match salvo capitolare negli ultimi dieci minuti. Una beffa atroce per i ragazzi di mister Marco Strappini che, nonostante l’inferiorità numerica per buona parte del secondo tempo, non hanno affatto sfigurato: tuttavia alla fine i tre punti vanno nelle tasche degli uomini di mister Cicerchia, cinici quanto basta per trovare il bottino pieno. Primo tempo di marca gialloblu, con i locali che fanno fatica a creare occasioni pericolose. I villans ci provano con le conclusioni di Agostinelli e con Tonuzi, mentre il Valfoglia ha solo una ghiotta occasione con il colpo di testa a colpo sicuro di Calvaresi. Nella ripresa l’espulsione per doppia ammonizione di Piccinini cambia le carte in tavola, tuttavia il Villa Musone tiene botta ai padroni di casa. A rompere l’equilibrio ci pensa il solito Calvaresi, vice capocannoniere del torneo, che al 79′ trova un gol di pregevole fattura. I ragazzi di mister Strappini cercano la rete del pareggio ma in contropiede Roselli chiude i giochi nell’extra time. Finisce 2-0 per il Valfoglia così per i villans rimane l’amaro in bocca. “Abbiamo fatto una grossa prova – commenta il trainer gialloblu – che purtroppo non è bastata per portare a casa punti preziosi per la corsa salvezza, e per dare continuità alla vittoria di Cantiano. Peccato, partite così ti lasciano l’amaro in bocca”.

 

VALFOGLIA – VILLA MUSONE 2-0 (0-0 pt)

 

VALFOGLIA: Barbanti, Nesi (84′ Polidori), Magnani, Gambelli, Passeri, Bastianoni, Roselli, Rossi, Vegliò (72′ Zazzeroni), Calvaresi, Diomede. All. Cicerchia.

VILLA MUSONE: Cingolani, Recanatini, Piccinini, Marchetti, Ortolani, Bellucci, Agostinelli (73′ Moglie), Zagaglia (81′ Liguori), Tonuzi, Mascambruni (67′ Camilletti), Menghini. All. Strappini.

Arbitro: Cammoranesi di Macerata.

Reti: 79′ Calvaresi, 91′ Roselli.

Note: Ammoniti Nesi, Barbanti, Marchetti, Zagaglia, Recanatini e Cingolani. Espulso al 63′ Piccinini per doppia ammonizione

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE NELLA TANA DEL VALFOGLIA

I villans cercano di riscattare la beffarda sconfitta subita all’andata

Il Villa Musone è pronto per la trasferta contro il Valfoglia. I gialloblu dopo l’entusiasmante, e prezioso, successo salvezza contro il Cantiano hanno voglia di continuare a fare punti per uscire dalla zona calda di classifica. Soprattutto per cercare punti lontano dalle mura casalinghe che mancano dal 14 Gennaio. La sfida contro i biancoblu, reduci dallo 0-0 esterno contro l’Fc Vigor Senigallia, è sicuramente insidiosa perchè la compagine di mister Cicerchia è a ridosso della zona play-off e può contare su un buon potenziale offensivo, grazie anche alle 12 reti messe a segno dal vice capocannoniere del girone Giacomo Calvaresi e alle 7 realizzazioni di Niccolò Rossi. “Ci attende una partita difficile – commenta il difensore Leonardo Piccinini – Conosciamo bene la squadra avendola vista già all’opera nella gara d’andata, sicuramente hanno un ottimo reparto avanzato ed un buon centrocampo. Da parte nostra c’è la volontà di vendicarci della beffarda sconfitta subita contro di loro nel girone d’andata, oltre al fatto che dobbiamo cercare continuità di risultati per raggiungere la salvezza. La vittoria contro il Cantiano è stata rilevante sotto diversi punti di vista, quindi dobbiamo continuare su questa strada”. Una partita importante quella con i rossoblu che ha visto la “prima” da titolare in campionato per il difensore gialloblu, in questa stagione. “Sì sono contento di questo traguardo perchè ho lavorato molto per raggiungerlo e ringrazio il mister per la fiducia – continua Piccinini – E’ da un pò che sono in questa realtà e mi trovo bene: c’è un’ottima scuola calcio oltre ad un bell’ambiente per far crescere i giovani”. Fischio d’inizio sabato 24 Marzo alle ore 15.30 presso il Comunale di Rio Salso a Tavullia. Dirige l’incontro il signor Riccardo Cammoranesi di Macerata. Go villans!

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

LA SETTIMANA DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

Continuano le gare per i ragazzi del settore giovanile agonistico del Villa Musone. Partiamo dalla Juniores Regionale di mister Marco Mancinelli impegnata nel girone B. I gialloblu nel weekend sono attesi dalla trasferta in casa della Castelfrettese. I biancorossi sono staccati di sei punti, pertanto sarà un’occasione importante per allungare sulle diverse contendenti, visto che la classifica è molto corta, e blindare la terza piazza. Gli Allievi Provinciali di mister Giorgio Capitanelli, impegnati nella seconda fase, ottengono una rotondissima vittoria per 9-0 contro Le Grazie, fanalino di coda del girone. Tre punti preziosi per i giovani villans, che si mantengono in sesta piazza e possono accorciare sul Dorica Torrette e sul Candia Baraccola. Prossimo impegno il derby in casa del Loreto, con i gialloblu in penultima piazza. I Giovanissimi Provinciali di mister Alfredo Camilloni ricevono la visita del Cral Angelini, attualmente fanalino di coda con 0 punti.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE VINCE LA SFIDA SALVEZZA CON IL CANTIANO

I villans battono in rimonta i rossoblu con una prestazionedi carattere

Il Villa Musone non molla mai. I villans battono in rimonta il Cantiano per 2-1 e si rilanciano per la corsa salvezza. Un successo importante, arrivato dopo una prestazione gagliarda, in cui i ragazzi di mister Marco Strappini hanno dimostrato di avere un gran carattere dopo esser andati quasi subito in svantaggio. Tre punti che confermano come i gialloblu credono nell’obiettivo salvezza e che lotteranno fino all’ultimo per raggiungerlo. Primi 10 minuti di studio tra le due compagini, poi al primo affondo gli ospiti passano in vantaggio. Bella azione personale di Bucefalo, che in area gialloblu difende palla, si gira subito e batte Cingolani con un preciso rasoterra. I villans provano ad imbastire la manovra offensiva per trovare il pareggio ma i rossoblu sfiorano il raddoppio al 19′: palla invitante dalla sinistra al centro dell’area ma Bianchi, da ottima posizione, non riesce ad impattare la sfera. Rispondono i villans, un minuto dopo, con con un’ottima manovra che libera Mascambruni davanti al portiere ma la sua conclusione viene intercettata all’ultimo da Matteo Luchetti. Al 27′ Simone Luchetti trova da corner un tiro cross che chiama Cingolani agli straordinari. Proteste dei villans al 37′ per un contatto in area rossoblu su Zagaglia, in procinto di calciare in porta, ma il signor Baleani non ravvede nulla. Ad inizio ripresa i ragazzi di mister Strappini si fanno vedere al 49′ con una bella conclusione dalla distanza di Tonuzi, intercettata da Ottavi, mentre un minuto dopo, su calcio d’angolo, il neo entrato Camilletti colpisce di testa senza potenza. Il numero 9 gialloblu ci riprova al 52′ sempre da fuori area e per poco non trova lo specchio di porta. Brivido per il Villa Musone al 56′ quando il colpo di testa di Angradi viene salvato sulla linea di porta dalla retroguardia gialloblu. Il forcing dei padroni di casa viene premiato al 61′, quando dopo una serie di batti e ribatti in area ospite Tonuzi risolve la questione insaccando la sfera in rete. I villans ci credono e completano la rimonta al 74′ quando Tonuzi, in gran spolvero, sigla il 2-1 dopo una bella azione personale. Finale in gestione per i ragazzi di mister Marco Strappini che riescono a portare a casa tre punti preziosi. ”Un successo meritato – commenta il ds del Villa Musone Vincenzo Masi – purtroppo siamo stati puniti al primo affondo degli avversari e questo puo’ condizionarti mentalmente perche’ devi giocare per recuperare il risultato. Oggi i ragazzi sono stati bravi perche’ non era facile e faccio i complimenti a tutti, dallo staff tecnico ai calciatori, per l’impegno che mettono sempre in ogni allenamento. I tre punti sono importanti per la corsa salvezza, noi lotteremo fino alla fine per ottenere il traguardo”.

 

VILLA MUSONE – CANTIANO 2-1 (0-1 pt)

 

VILLA MUSONE: Cingolani, Recanatini, Piccinini, Marchetti, Ortolani, Bellucci, Agostinelli (45′ st Camilletti M.), Zagaglia, Tonuzi (89′ Liguori), Mascambruni (83′ Moglie), Menghini A disp. Piccione, Camilletti N., Shiroka, Mossotti All. Strappini

CANTIANO: Ottavi, Luchetti M., Angradi Fab., El Karouachia (60′ Sacchi), Angradi Fil., Rosetti, Bianchi, Ciufoli, Bernardini (73′ Chaqroun), Luchetti S., Bucefalo A disp. Rampini, Rossi, Latmer, Campanacci, Morolli All. Guiducci

Arbitro: Baleani di Jesi (AN)

Reti: 11′ Bucefalo, 61′ e 74′ Tonuzi

Note: Ammoniti Angradi Fab., El Karouachia

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE OSPITA IL CANTIANO IN UNA SFIDA SALVEZZA

I gialloblu impegnati a Montefano contro la compagine di mister Guiducci per cercare i tre punti

Il Villa Musone impegnato in una sfida salvezza. Dopo lo stop casalingo di sabato scorso contro l’Osimana nel derby della Valmusone, i villans sono chiamati all’immediato riscatto in casa contro il Cantiano. I ragazzi di mister Marco Strappini sono a digiuno di vittorie dal 14 Gennaio e devono tornare a fare punti contro una diretta concorrente per la salvezza. I rossoblu sono reduci da due pareggi consecutivi, con l’arrivo in panchina di mister Massimiliano Guiducci, e non vincono dal 10 dicembre scorso, 2-1 sul Gabicce Gradara. In trasferta i pesaresi hanno ottenuto una vittoria ed un solo pareggio, mentre la squadra rossoblu non è particolarmente prolifica, 18 reti all’attivo, nonostante dei buoni interpreti offensivi.

“Sarà una sfida importante per la salvezza – commenta il capitano Domenico Cingolani – Siamo reduci da un momento non troppo positivo, in termini di risultati, e ci troveremo di fronte una squadra in piena lotta salvezza come noi. Sono contento perchè tornerò in campo dopo l’infortunio che mi ha tenuto fermo per quasi due mesi. Ho una gran voglia di scendere sul terreno di gioco per dare una mano ai miei compagni. Ormai io sono di “casa” con il Villa Musone, visto che questa è la quinta stagione con i gialloblu, e qui mi trovo benissimo. Quello che mi sento di dire ai miei compagni è che dobbiamo crederci tutti fino alla fine, perchè sono convinto che tutti insieme possiamo raggiungere l’obiettivo della salvezza”.

Fischio d’inizio domenica 18 Marzo alle ore 15.00 al “Comunale” di Montefano. Dirige l’incontro il signor Samuele Baleani di Jesi (AN). Go villans!

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

LA SETTIMANA DEL SETTORE GIOVANILE DEL VILLA MUSONE

E’ ripresa a pieno ritmo l’attività del settore giovanile del Villa Musone, dopo la sosta per il maltempo causata da Burian. La Juniores Regionale di mister Marco Mancinelli espugna il campo del Camerino per 3-2 ed ottiene tre punti preziosi per la classifica. Infatti, in virtù di questo successo, i gialloblu tornano in terza piazza solitaria a 41 punti, staccando il Montefano. Prossimo impegno, davanti al pubblico amico, contro il Moie Vallesina, sesto in classifica con 34 punti. Gli Allievi Provinciali di mister Giorgio Capitanelli ospitano il fanalino di coda delle Grazie, ancora a 0 punti in questa seconda fase, per smuovere la propria classifica. Infine i Giovanissimi Provinciali di mister Alfredo Camilloni sono impegnati in trasferta in quel di Filottrano per provare ad accorciare in classifica sulla Filottranese.

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone