IL VILLA MUSONE VUOLE CONFERMARSI

 Prosegue il cammino in campionato per il Villa Musone. I villans sono reduci da un ottimo avvio, con 7 punti nelle prime tre giornate, grazie a delle prestazioni del collettivo importante. Un gruppo che risulta essere un perfetto mix tra giocatori esperti e giovani promettenti, tra cui diversi elementi del fiorente vivaio gialloblu.

Dopo lo stop settimanale in Coppa Marche contro il San Biagio, che ha decretato l’uscita di scena dalla competizione, i villans ripartono in campionato sul campo del Montemilone Pollenza, squadra composta da diversi elementi di spessore e di qualità che finora ha inanellato tre pareggi. Un test sicuramente impegnativo, su un campo difficile, ma i ragazzi di mister Pierpaolo Paoloni non vogliono fermarsi.

“Il Montemilone Pollenza è una squadra attrezzata per fare bene in campionato ma noi abbiamo dimostrato il nostro valore – commenta Lorenzo De Martino – quindi andremo da loro per fare una buona partita. Ci stiamo preparando nel miglior modo possibile e quindi sono convinto che possiamo fare bene”.

Calcio d’inizio domenica 17 ottobre alle ore 15.30 al “Galasse” di Pollenza.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa ASD Villa Musone

 

IL VILLA MUSONE SI ARRENDE AL SAN BIAGIO E SALUTA LA COPPA MARCHE

Il Villa Musone viene battuto di misura dal San Biagio per 1-0 e saluta la Coppa Marche. Al termine di un match equilibrato, in cui entrambi gli allenatori hanno provato formazioni con uomini diversi, i villans escono sconfitti in una partita in cui probabilmente il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Nel primo tempo i galletti trovano la decisiva rete con Gallina al 32’, bravo a sfruttare un’imbucata per vie centrali ed a trovare un bel goal, mentre i gialloblu colpiscono una traversa con Giuliani.

Nella ripresa Cingolani si supera con una decisiva parata mentre nel finale Tonuzi non riesce a capitalizzare un’interessante palla gol.

“È stata una partita tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto, – commenta mister Pierpaolo Paoloni – peccato solo per il risultato finale perché il pareggio ci poteva stare. Nel primo tempo siamo stati un po’ troppo compassati mentre nella ripresa siamo andati molto meglio. È stata comunque una buona prestazione da parte di tutti”.

 

VILLA MUSONE – SAN BIAGIO 0-1 (0-1 pt)

 

VILLA MUSONE: Cingolani, Marta (45’st Giampieri), Fiengo, Lorenzetti, Vita (65’ Galvani), Ascani, Giammaria (76’ Arcangeletti), Giuliani (50’ Bora), Diallo, Bamba (45’ st Carnevalini), Tonuzi A disp. Balianelli, Paoletti, Prosperi All. Paoloni

SAN BIAGIO: Ortenzi, Paci, Paccamicci (46’ Pagliarecci), Scansani (75’ Polidori), Recanatini, Bellucci, Rinaldi (65’ Socci), Cerusico (55’ Mihaylov), Mobili, Manoni (46’ Mazzocchini), Gallina A disp. Pesce, Piccini, Spegni, Amura All. Degano

Rete: 32’ Gallina

Arbitro: Paoletti di Fermo

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa ASD Villa Musone

 

Serata di Coppa Marche per il Villa Musone

Questa sera (13/10/2021)  i ragazzi di mister Pierpaolo Paoloni affronteranno in casa il San Biagio nell’ultimo turno della competizione.
Un girone ancora apertissimo dove può succedere di tutto,
visto che in caso di vittoria dei villans sia i galletti che l’Appignanese si ritroverebbero a pari punti
Fischio d’inizio questa sera alle ore 20.15 allo stadio di via Turati di Villa Musone.
Le modalità di ingresso allo stadio sono le stesse (con Green Pass) #govillans

PAREGGIO BEFFA PER IL VILLA MUSONE

Il Villa Musone ad un passo dalla vittoria si fa rimontare a pochi secondi dalla fine contro l’Elpidiense Cascinare sull’1-1. Finale rocambolesco per i ragazzi di mister Pierpaolo Paoloni che, dopo esser passati in vantaggio a pochi minuti dalla fine con De Martino, in dieci uomini subiscono il pari all’ultima azione della partita con una punizione a fil di palo di Amadio. Un pari beffa che comunque non cancella l’ottimo avvio di campionato e l’entusiasmo e la voglia di crescere di questa squadra.

Buon avvio di partita per i padroni di casa per i primi 20 minuti di partita: grazie ad una bella trama di gioco si rendono pericolosi con Tonuzi, tiro dal limite dell’area di poco fuori. Col passare dei minuti l’Elpidiense Cascinare alza il baricentro e prende campo, al 40′ bel tiro di Amadio ma la difesa dei villans respinge, con il primo tempo fermo sullo 0-0.

Ripresa con le due squadre che se la giocano a viso aperto. All’53’ il Villa Musone sfiora il vantaggio, ottimo cross dalla sinistra di Berrettoni ma non riesce ad impattare di testa Giammaria. Ospiti pericolosi al 58′ con un bel colpo di testa di Ramadori, di poco a lato. Al minuto 81 i padroni di casa restano in dieci con l’espulsione di Carnevalini per doppio giallo. Nonostante l’inferiorità numerica i villans provano ad attaccare e trovano il meritato vantaggio al 90′ con una bellissima azione personale sulla fascia di De Martino, che entra in area di rigore e con un rasoterra batte Torresi. Sull’ultima azione della partita, nel 5′ di recupero, Amadio su un bel calcio di punizione pareggia con un tiro radente al palo.

“C’è tanto rammarico aver segnato al 90′ per poi aver subito il pari nell’ultimo secondo di gara, – commenta il vice allenatore gialloblu Simone Cecchi – portiamo a casa questo punto comunque importante per quanto di buono stiamo facendo in campionato.”

 

VILLAMUSONE – ELPIDIENSE CASCINARE: 1-1 (0-0 pt)

 

VILLA MUSONE: Balianelli, Camilletti, Berrettoni, Carnevalini, Fiengo, Galvani, De Martino (91’ Leone), Coppini, Arcangeletti (66’ Diallo), Tonuzi (87’ Lorenzetti), Giammaria (60’ Bora) All. Paoloni

ELPIDIENSE CASCINARE: Torresi, Nepa (86’ Sbaffone), Ferroni, Franca (79’ Broccolo), Marcantoni, Cannoni, Mandorlini, Petrucci, Amadio, Sablone (63’ Lelli), Ramadori All. Cannoni

Arbitro: Giulia Vallorani di San Benedetto del Tronto.

Reti: 90’ De Martino, 95’ Amadio

Note: Ammoniti: De Martino, Coppini, Arcangeletti, Carnevalini, Franca, Petrucci, Broccolo Espulsioni: Carnevalini all’81’

 

Valeri Matteo

Ufficio Stampa ASD Villa Musone

IL VILLA MUSONE RICEVE LA VISITA DELL’ELPIDIENSE CASCINARE

Il Villa Musone sulle ali dell’entusiasmo. I gialloblu, reduci da due successi consecutivi, non vogliono fermarsi ed hanno voglia di continuare a stupire. Nel prossimo turno i villans ricevono la visita dell’Elpidiense Cascinare, ferma a quota zero in classifica generale, un avversario da non sottovalutare affatto. La squadra di mister Pierpaolo Paoloni, composta da diversi giovani cresciuti anche nel vivaio gialloblu, è partita subito con il piglio giusto e c’è voglia di continuare su questa strada.

“L’Elpidiense Cascinare è ferma a 0 punti ma non bisogna guardare la classifica, soprattutto solo dopo due giornate – commenta Niccolò Lorenzetti – Sarà una partita impegnativa però ci stiamo allenando nel modo giusto e ci troviamo bene sul nostro campo, quindi ci faremo trovare pronti per sabato”.

Niccolò è uno degli ultimi arrivati in casa villans. “Parlando con il Presidente Gianluca Camilletti sono stato coinvolto in questo progetto – commenta il giovane centrocampista – ed ho accettato molto volentieri considerato questo gruppo, visto che conoscevo già qualcuno. Siamo una compagine giovane, con alcuni elementi d’esperienza, che ci guideranno nel migliore dei modi in questo campionato”.

Calcio d’inizio sabato 9 ottobre alle ore 14.30 allo stadio di Via Turati a Villa Musone. Dirige l’incontro Giulia Vallorani di San Benedetto del Tronto.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa ASD Villa Musone

 

 

NUOVO INNESTO IN CASA VILLA MUSONE, ARRIVA NICCOLO’ LORENZETTI

Volto nuovo in casa Villa Musone. Alla corte di mister Pierpaolo Paoloni arriva Niccolò Lorenzetti, centrocampista classe 1998. Esordisce in Promozione giovanissimo con il Montefano nella stagione 2016-17 ed in due stagioni si ritaglia il suo spazio con i viola. Poi il passaggio alla Cluentina, in prima Categoria, mentre nelle ultime due annate sportive ha indossato la casacca dell’Appignanese. Giocatore giovane ma con un bagaglio d’esperienza importante, è già aggregato al gruppo di mister Paoloni.

Matteo Valeri

Ufficio Stampa ASD Villa Musone

 

Sabato 9 Ottobre si torna in casa contro l’ Elpidiense Cascinare
 Accesso consentito solo ed esclusivamente ai possessori del GREEN PASS per vaccinazione anti Covid-19 o tampone negativo nelle ultime 48h rispetto all’ora di inizio della partita.
Obbligo di mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro tra gli spettatori in qualsiasi zona dello stadio.
Evitare qualsiasi tipo di comportamento che vada contro le norme igienico-sanitarie per il contenimento della pandemia di Covid-19.
 Inizio partita ore 14.30
 Non mancate #govillans

IL VILLA MUSONE ESPUGNA SAN BIAGIO

Il Villa Musone si impone con un convincente 2-0 in casa del San Biagio. I villans, con carattere ed autorità, tornano a casa con tre punti in tasca ed inanellano la seconda vittoria consecutiva. Grazie ad un secondo tempo in crescendo, i ragazzi di mister Pierpaolo Paoloni si confermano in questo avvio di stagione.

Primo tempo di equilibrio, con un’occasione ghiotta da ambo le parti con i portieri che si esaltano. Nella ripresa i villans escono fuori alla distanza: al 60’ Manzotti sfiora il palo con un preciso diagonale, mentre al 75’ Tonuzi da punizione centra la traversa con il tap-in seguente di Marta che centra sfortunatamente il palo. L’episodio chiave arriva al minuto 87 con Manoni che salva la palla sulla linea di porta. Per il signor Belleggia è rigore con espulsione del giocatore biancorosso. Tonuzi trasforma il penalty e raddoppia in contropiede al 92’ chiudendo i giochi.

“Sono molto soddisfatto della vittoria – commenta mister Paoloni – I ragazzi hanno tenuto in campo un ottimo atteggiamento ed hanno giocato da squadra. Dopo un primo tempo equilibrato, siamo cresciuti nella ripresa, riuscendo ad imporci sugli esterni. I ragazzi non hanno mollato mai ed hanno mostrato un bel carattere, riuscendo a conquistare i tre punti su un campo difficile. Siamo una squadra giovane e questi risultati premiamo il nostro lavoro e ci danno ancora più motivazioni”.

  

SAN BIAGIO – VILLA MUSONE 0-2 (0-0 pt)

 

SAN BIAGIO: Pesce, Socci, Bellucci (70’ Cesari), Paccamicci (65’ Silvestrini), Spegni, Borbotti, Lombardi (80’ Cerusico), Mandolini (60’ Manoni), Mihaylov, Piccini, Marziani (60’ Gallina). All. Degano

VILLA MUSONE: Balianelli, Marta, Berrettoni, Carnevalini, Galvani, Maroni (50’ Tonuzi), Manzotti, Coppini, Arcangeletti (63’ Diallo), Giuliani (50’ Leone), Camilletti (70’ De Martino). All. Paoloni.

ARBITRO: Belleggia di Fermo

RETI: 87’ rig. e 92’ Tonuzi

NOTE: espulso all’86’ Manoni per tocco di mano sulla linea di porta

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE NELLA TANA DEL SAN BIAGIO

Il Villa Musone torna sul campo, dopo la “prima” di campionato vinta per 1-0 contro il San Claudio, con grande entusiasmo e voglia di vincere ancora come si evince dalle parole del capitano Matteo Camilletti. La squadra nella seconda giornata toccherà con i tacchetti il campo del San Biagio, un derby interessante vista la vicinanza geografica e che fino alla passata stagione entrambe le compagini erano inserite nel girone B, mentre da questa stagione entrambe le compagini militano nel girone C dove sono presenti varie squadre dislocate nel maceratese.

Importanti le parole in vista della seconda giornata del capitano Camiletti: “E’ stato importante per noi cominciare bene, infatti abbiamo fatto una buona partita contro il San Claudio: ovviamente c’è molto ancora da lavorare però sono molto fiducioso”.

La squadra ha ancora molto da esprimere e la partita contro il San Biagio si sta preparando nel giusto modo come aggiunge il capitano, così come sono importanti le sue impressioni sul gruppo: “Siamo un ottimo gruppo, i nuovi arrivati si sono inseriti bene e tutti ci stiamo impegnando e questa è la cosa più importante”. Molta fiducia ed entusiasmo sono la giusta dose per raggiungere degli obiettivi importanti.

Calcio d’inizio sabato 2 ottobre alle ore 15.30 al “Comunale” di San Biagio. Dirige l’incontro Roberto Belleggia di Fermo.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa ASD Villa Musone

BUONA LA PRIMA PER IL VILLA MUSONE

Il Villa Musone apre il campionato con un successo. Al termine di una sfida tirata e combattuta, i villans piegano per 1-0 il San Claudio. Un match spigoloso in cui gli uomini di mister Pierpaolo Paoloni hanno dimostrato carattere e cuore, riuscendo a tenere botta agli avversari anche per 30 minuti in inferiorità numerica. Tre punti preziosi per iniziare nel migliore dei modi la stagione.

Avvio equilibrato tra le due compagini. Il primo pericolo lo crea il San Claudio al 20′ con una punizione di Ulissi dal limite dell’area che sibila a fil di palo. I villans cercano di partire in velocità ma mancano di precisione sotto porta. Ospiti ancora pericolosi alla mezz’ora con Ulissi che non trova la porta da buona posizione. Rispondono i gialloblu sull’asse Giuliani – Camilletti al 37′ ma il colpo di testa del numero 11 non trova la porta. Arcangeletti un minuto dopo approfitta di una disattenzione difensiva ospite ma Liuti chiude la porta. I gialloblu crescono nel finale e Coppini sfiora il vantaggio con un tiro cross di poco a lato. Il vantaggio è nell’aria e Manzotti con una bella azione personale si beve la retroguardia avversaria e con un preciso diagonale insacca la rete dell’1-0 che chiude la prima parte della contesa.

Nella ripresa la gara è sostanzialmente equilibrata poi al 63′ Fiengo viene espulso per fallo da ultimo uomo. Bartolucci sulla seguente punizione impegna Balianelli, mentre Vecchi un minuto dopo scheggia il palo. Il match si innervosisce ma i villans reggono bene l’urto in inferiorità numerica. Marta all’82’ di testa sfiora il raddoppio, con le squadre che si allungano e lasciano spazi invitanti ai contropiedi, non capitalizzati dalle due formazioni. Alla fine il punteggio non cambia ed il Villa Musone può festeggiare.

“La partita è stata gestita bene – commenta il vice allenatore Simone Cecchi – All’inizio siamo stati un po’ timidi poi come siamo venuti fuori siamo riusciti a verticalizzare ed abbiamo fatto male, tanto che da una di queste situazioni è nato il gol. Nel finale forse c’è stata un po’ di frenesia però stiamo lavorando, e stiamo crescendo, ed il mister è soddisfatto. Potevamo fare qualcosa in più nel finale perché c’erano più spazi ed è mancato un pizzico d’esperienza ma ci può stare. Vincere una partita così difficile non era facile ma siamo stati bravi”.

 

VILLA MUSONE – SAN CLAUDIO 1-0 (1-0 pt)

 

VILLA MUSONE: Balianelli, Marta, Berrettoni (73′ Leone), Carnevalini, Fiengo, Maroni (55′ Galvani), Manzotti, Coppini, Arcangeletti (73′ De Martino), Giuliani (61′ Diallo), Camilletti (86′ Serenelli) A disp. Cingolani, Giammaria, Tonuzi, Ascani All. Paoloni

SAN CLAUDIO: Liuti, Procaccini, Salvucci, Scarponi (81′ Salsiccia), Meschini (8′ Mazzuferi), Pieriste’, Ulissi, Olivieri (45′ st De Santis), Angeletti (55′ Bartolucci), Guzzini, Vecchi A disp. Gironelli, Serafini, Clienti, Tartabini All. Marcelli

Arbitro: Rapari di Macerata

Reti: 45′ Manzotti

Note: Ammoniti Maroni, Angeletti, Pieriste’, Vecchi, Leone Espulso al 63′ Fiengo

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa ASD Villa Musone