IL PUNTO IN CASA VILLA MUSONE CON IL DS FEDERICO BASTANZO

E’ cominciata la preparazione per il Villa Musone in vista del campionato di Prima Categoria girone B. Il ds Federico Bastanzo ci illustra come si sta svolgendo il lavoro dei villans in questa fase. “Abbiamo iniziato in leggero ritardo rispetto agli standard attuali, precisamente il 23 Settembre,- esordisce il nuovo ds arrivato questestate – per capire la situazione e i protocolli da seguire questanno per via del Covid-19. Grazie allimpegno della società abbiamo una struttura che ci agevola in quello che è uno sforzo non indifferente, garantendo sicurezza e offrendo un ambiente consono sia in prima squadra che nel settore giovanile, il quale rispetti tutte le sanificazioni e le direttive diramate dal governo. Per quanto riguarda la preparazione iniziata da quasi due settimane, con mister Pierpaolo Paoloni abbiamo dei programmi personalizzati per mantenere anche il distanziamento sociale tra i giocatori, in questa che non è certo una situazione facile sia per noi che per tutto il mondo dello sport in generale. Dopo questo lunghissimo periodo di inattività – prosegue Bastanzo – mercoledì inizieremo con le prime amichevoli, cercando di recuperare il ritmo partita prima del tanto atteso esordio in campo che sarà il 25 ottobre. Cerchiamo di andare avanti, ovviamente stiamo alla finestra e vediamo che succede”.
E’ partita anche l’attività della Juniores Regionale che sarà seguita in questa stagione da mister Francesco Ferri, tecnico di grande esperienza. “Si tratta di un progetto molto importante, – continua il ds gialloblu – la società crede moltissimo in mister Ferri, un profilo altissimo, che mostra linteresse del club per questa categoria e che disputerà questanno del campionato regionale, inserendo oltre al gruppo formato dei 2003 e 2004 anche qualche innesto interessante. Si tratta di una squadra che sicuramente si toglierà molte soddisfazioni”.
Infine una battuta sul mercato. “Siamo molto soddisfatti per il mercato che abbiamo fatto fino adesso, con lultimo tassello Brandoni. I nuovi si sono inseriti subito portando lentusiasmo che serve per creare unatmosfera di armonia, aiutata anche dai nostri veterani che li hanno accolti nel migliore dei modi. Il mercato non è ancora chiuso, – conclude il ds – stiamo monitorando delle situazioni e non ci tireremo sicuramente indietro se abbiamo la possibilità per migliorare ancor di più la nostra rosa.”

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Asd VillaMusone

PRIMO INCONTRO DELLA PARTNERSHIP TRA VILLA MUSONE E CHIEVO

Primo incontro ufficiale per il Villa Musone con il Chievo Verona. Si è svolto nelle giornate di 25 e 26 settembre, per la prima volta in casa dei villans, la due giorni tra il settore giovanile della squadra di casa e il Chievo rappresentato da Lorenzo Bedin, coordinatore dell’attività giovanile del Chievo Verona e responsabile del progetto affiliate. La prima giornata si è svolta con gli esordienti del ’09, mentre l’ultima è stata dedicata ai Giovanissimi del 2006-07. Momento decisamente da ricordare, per il villans, la prima visita ufficiale con la famosissima società veneta che milita attualmente nel campionato cadetto, dopo essere stata protagonista per molti anni in serie A.

“E’ stata un’esperienza decisamente positiva, sia a livello personale che per tutto lo staff tecnico e societario – esordisce Simone Cecchi, responsabile del progetto affiliazione con i clivensi -, sono stati due giorni molto intensi per gli allenatori coinvolti che sono stati partecipi e attivi. La prima giornata abbiamo lavorato sulle caratteristiche da sviluppare del singolo giocatore, per il passaggio da settore giovanile a prima squadra, confrontando il lavoro svolto dalla squadra al Bottagisio Sport Center di Verona, dove la squadra veneta è maestra in questo. Il secondo giorno ci siamo concentrati sulla metodologia dell’allenamento, sulle fasi e la struttura di una seduta di allenamento completa. A livello personale – prosegue Simone – vedere l’entusiasmo, la passione e la partecipazione tra tutti gli allenatori del giovanile, compreso il responsabile tecnico Roberto Ruggeri, non può che darmi ancora stimoli per questo progetto appena iniziato, come vedere un gruppo così unito, caratteristica che ci ha sempre contraddistinto e un’atmosfera coinvolgente, sottolineata anche da Lorenzo Bedin stesso. Il confronto si è svolto sia a livello teorico in aula, con chiarimenti tattici da far valere poi sul campo. Insieme con lo staff tecnico stiamo facendo tesoro dei consigli preziosissimi dati da un personaggio dal valore indiscusso. La società, e  me in particolare, avrà sempre contatti costanti con Lorenzo per proseguire in questa direzione.”

Il settore giovanile a fine ottobre avrà l’occasione di visitare il Bottagisio, con l’opportunità unica di confrontarsi con tutto lo staff tecnico del settore giovanile del Chievo, per poi incontrarsi ogni mese e mezzo circa a Villa Musone, dando continuità al progetto tra le due società che promuovono l’armonia e il coinvolgimento anche dello staff dirigenziale e delle famiglie stesse.

Queste le parole di Lorenzo Bedin: ”Ho trovato una società molto organizzata con dei tecnici preparati e desiderosi di continuare ad imparare. Il clima sereno che si è subito instaurato grazie alla disponibilità dei tecnici e dirigenti presenti nei momenti di formazione in aula e sul campo ha favorito a rendere l’ambiente positivo dove i giocatori hanno svolto gli allenamenti. Sono ancora più convinto dopo questa prima visita formativa che la società Villa Musone sarà un punto di riferimento importante per il Chievo Verona nel territorio marchigiano”.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

 

 

INNESTO DI QUALITA’ PER IL VILLA MUSONE, ARRIVA PAOLO BRANDONI

Grande innesto di mercato per il Villa Musone, che nel pacchetto arretrato inserisce un difensore d’esperienza come Paolo Brandoni.
Giocatore classe ’83, può vantare un lungo curriculum nei campionati marchigiani militando tra le altre con Loreto e Camerano, in Prima Categoria e Promozione, San Biagio, per quattro stagioni consecutive indossando la fascia di capitano, ed ora il ritorno a Villa Musone, dove ha già militato nella stagione 2012-13.
Un gradito ritorno quello di Brandoni che ha sposato il progetto della dirigenza gialloblu, per rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di mister Pierpaolo Paoloni. Il giocatore è già a disposizione del trainer del Villa Musone.

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE INIZIA UNA PARTNERSHIP CON IL CHIEVOVERONA

Grande soddisfazione in casa Villa Musone per una nuova partership con una società accomunata ai villans da diversi aspetti: parliamo del Chievoverona. Simili i colori, il gialloblu, simile la filosofia societaria, la valorizzazione dei giovani del proprio settore giovanile, un “fil rouge” che ha portato la società veronese a scegliere i villans come “Chievoverona Center”, unico nelle Marche.

Una grande opportunità, ed una bella soddisfazione, da parte del Villa Musone vedersi riconosciuta in tale ambito, aspetto che conferma come, nel corso degli anni, il settore giovanile gialloblu, che ricordiamo è Scuola Calcio Qualificata, abbia improntato un tipo di lavoro di qualità e questo è un ulteriore riconoscimento per gli sforzi fatti. L’accordo è stato formalizzato venerdì 28 Agosto presso il Bottagisio Sport Center di Verona con una delegazione del Villa Musone, formata dal presidente Gianluca Camilletti, Simone Cecchi responsabile del progetto di affiliazione e Massimiliano Prosperi responsabile del settore giovanile , ricevuti dalla società veronese.

“Siamo stati molto contenti sin da subito di iniziare questa collaborazione con il ChievoVerona – commenta il presidente Gianluca Camilletti – Innanzitutto abbiamo constatato che gli ideali in cui crediamo hanno un riscontro anche a livello professionistico e che gli obiettivi nei confronti del ragazzo, inteso come calciatore ma anche come uomo, sono gli stessi e trovano un parallelismo importante nella realtà clivense. Sicuramente è, e sarà, un’ottima occasione di crescita e miglioramento per tutti ed è qualcosa in cui tutto il Villa Musone Calcio crede fermamente. Inoltre non è da sottovalutare la familiarità e l’ambiente positivo che il ChievoVerona è riuscito a trasmettere alla nostra società”.

“La scelta del club veronese è ricaduta sulla nostra realtà perchè la valorizzazione del settore giovanile – commenta Simone Cecchi – è un concetto che ha sempre contraddistinto i villans ed il Chievo ha il piacere, assolutamente ricambiato, di iniziare un percorso di formazione insieme. “TOGETHER IS POSSIBILE”, questo sarà il filo conduttore di questa nuova grande opportunità per tutti noi, perchè non riguarderà solo Allenatori e Giocatori, ma anche i dirigenti ed i genitori in un discorso a 360° nel nostro territorio. Ci saranno molteplici esperienze sia presso la nostra struttura che presso i due centri sportivi veronesi. Possiamo tranquillamente dire che ora il gialloblu è davvero al quadrato”.

Queste le parole del Responsabile società affiliate Lorenzo Bedin: “Siamo estremamente soddisfatti di aver trovato nella società Asd Villa Musone Calcio rappresentata dal Presidente Gianluca Camilletti e dai suoi dirigenti un importante punto di riferimento nel territorio marchigiano e siamo sicuri che sarà una collaborazione proficua e duratura”.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa ASD Villa Musone

CARMINE MARINO E’ UN NUOVO GIOCATORE DEL VILLA MUSONE

Innesto in attacco per il Villa Musone. I villans hanno ingaggiato il talentuoso attaccante Carmine Marino, classe 2000, un elemento di qualità e prospettiva per il reparto avanzato dei gialloblu.

Dopo le esperienze nelle giovanili dell’Ascoli, Carmine sbarca a Castelfidardo dove milita nelle giovanili e viene aggregato anche con la prima squadra, facendo esperienza nel campionato di serie D e mostrando qualità interessanti.

Nella scorsa stagione l’arrivo all’Osimostazione CD dove ha concluso l’annata sportiva per il lockdown ed il conseguente stop dei campionati.

Un altro tassello che il ds Federico Bastanzo ha portato alla corte di mister Pierpaolo Paoloni e che rinforza il reparto avanzato dei gialloblu.

Contestualmente la società comunica che i giocatori Alessio Piccini e Simone Marziani non non faranno più parte della rosa gialloblu. A loro un ringraziamento per quanto fatto per la causa villans.

 

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Asd Villa Musone

IL VILLA MUSONE INGAGGIA FRANCESCO BALIANELLI

Continua a prender forma la rosa del Villa Musone 2020-2021. La dirigenza villans ha completato il reparto dei portieri, ingaggiando l’esperto giocatore Francesco Balianelli che, insieme a Domenico Cingolani, difenderà la porta gialloblu.

Nella sua lunga carriera ha vestito le casacche di Vigor Castelfidardo, Loreto, Filottrano Calcio, Atletico Ancona, Agugliano Polverigi mentre nel passato campionato è stato impegnato con la Filottranese.

La porta del Villa Musone è quindi al sicuro con “Domè” ed il nuovo arrivato che saranno come sempre seguiti da Alberto Petrini nel ruolo di preparatore dei portieri.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

FRANCESCO POLENTA E’ UN NUOVO GIOCATORE DEL VILLA MUSONE

Il Villa Musone sempre molto attivo sul mercato. Il ds Federico Bastanzo porta un tassello importante al centrocampo di mister Pierpaolo Paoloni. Uno dei volti nuovi gialloblu è infatti il mediano Francesco Polenta.
Giocatore classe 88, carismatico e d’esperienza, può vantare un curriculum di tutto rispetto. Dopo le annate con Parma e Siena, arriva il passaggio al Pisa in C1 prima del ritorno nelle Marche. Qui inizia a calcare i campi di serie D con Grottammare e Centobuchi, poi quelli di Eccellenza con Folgore Falerone e Montegranaro, giocando sempre titolare e collezionando anche alcune reti. Nel 2014 il passaggio al Camerano, con cui guadagna la promozione in Eccellenza, e nel 2018 l’arrivo alla Vigor Castelfidardo, con la conquista della Promozione. Un elemento di assoluto valore e rendimento, importante per un settore nevralgico come il centrocampo. Il mercato del Villa Musone, comunque, non è affatto concluso.
Contestualmente la società comunica che i giocatori Alessandro Marconi e Luca Morra non faranno più parte della rosa gialloblu. A loro un ringraziamento per quanto fatto per la causa villans.

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Asd Villa Musone

LORENZO TONUZI ANCORA CON IL VILLA MUSONE

In tema di conferme, in casa Villa Musone, ecco un’altra pedina importante per lo scacchiere tattico di mister Pierpaolo Paoloni. Infatti sarà ancora un giocatore villans l’attacante, classe 2001, Lorenzo Tonuzi.

Prodotto del florido settore giovanile gialloblu, Lorenzo, dopo la trafila delle giovanili, nell’ultima stagione è approdato in prima squadra e, alla sua prima esperienza in Prima Categoria, si è subito ritagliato spazio grazie a delle prestazioni convincenti.

Attaccante veloce e dotato tecnicamente, saprà confermarsi in questa nuova annata sportiva e darà il suo apporto alla causa gialloblu.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

 

NICOLO’ CAMILLETTI ANCORA IN MAGLIA VILLA MUSONE

Il Villa Musone ancora operativo per allestire la rosa per il prossimo campionato. In tema di conferme, ecco un altro tassello questa volta per il centrocampo di mister Pierpaolo Paoloni. Infatti per la prossima annata sportiva vestirà nuovamente gialloblu Nicolò Camilletti.

Centrocampista interessante classe 2000, prodotto del vivaio villans, Nicolò dopo l’esperienza nel settore giovanile è approdato in prima squadra dove ha trovato spazio sia nel campionato di Promozione che di Prima Categoria.

Un altro giovane calciatore formatosi nelle fila della società gialloblu che anche per questa stagione darà il suo apporto alla causa dei villans.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

APERTE LE ISCRIZIONI ALLA SCUOLA CALCIO DEL VILLA MUSONE

Per tutti i nati dal 2015 al 2004 l’occasione di provare questa esperienza e di vivere una grande stagione insieme ai villans

Il Villa Musone è pronto a ripartire con il settore giovanile e ad accogliervi per vivere insieme una nuova stagione, nel rispetto assoluto dei protocolli di sicurezza. Anche quest’anno il settore giovanile gialloblu è aperto per tutti i nati dal 2015 al 2004, per vivere insieme un’esperienza fantastica. Per i più piccoli c’è la possibilità di avvicinarsi al magnifico gioco del calcio ma questa esperienza è rivolta anche a tutte le bambine/ragazze che vogliono cimentarsi con questo sport. Nel settore giovanile gialloblu i giovani calciatori possono crescere e diventare atleti completi a 360° gradi, grazie allo staff tecnico altamente qualificato che segue i nostri calciatori in tutte le fasi del vivaio passando dall’aspetto più ludico a quello prettamente più sportivo.

Si parte dalla categoria Piccoli Amici fino ad arrivare alla categoria Allievi, fornendo tutti gli strumenti necessari alla crescita sportiva ed umana dell’atleta. Inoltre la Scuola Calcio Villa Musone è Riconosciuta F.I.G.C., elemento distintivo che caratterizza la validità del lavoro portato avanti. Sono diverse le agevolazioni pensate dalla società gialloblu per i propri atleti: con “Ripartiamo insieme” c’è uno sconto del 25% sulla quota di tesseramento per gli iscritti della passata stagione alla Scuola Calcio Villa Musone e ad altre Scuole Calcio, poi c’è anche uno sconto del 20% sulla quota di tesseramento per il secondo figlio, mentre con “Fai diventare un amico villans”, si avrà un’agevolazione del 10% sulla quota di iscrizione. Inoltre per le bambine e ragazzine iscrizione gratuita, da pagare solamente le spese di tesseramento.

Le iscrizioni  si svolgono presso la segreteria gialloblu, allo stadio di Via Turati a Villa Musone, da lunedì al venerdì dalle 18.00 alle 19.30 (orario valido fino al 15 Settembre). Per info Carla (3473576380) – Monica (3885819754).

Scuola Calcio Villa Musone, crescere insieme per diventare grandi.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone