IL VILLA MUSONE A CACCIA DEL RISCATTO


I villans impegnati in trasferta contro la Laurentina per dimenticare lo stop contro il Camerino

Il Villa Musone cerca subito il riscatto. Dopo la battuta d’arresto nella prima giornata di campionato contro il Camerino, i villans scendono in campo con la voglia di fare punti e cancellare così lo stop interno di una settimana fa. In settimana i ragazzi di mister Marco Strappini si sono allenati al meglio per arrivare pronti a questo test importante. Infatti la prima sconfitta stagionale è arrivata dopo un avvio di stagione molto positivo, tra precampionato e coppa, ed è stata metabolizzata dai giocatori. Adesso bisogna guardare avanti ovvero alla prossima gara, in trasferta, contro la Laurentina. La compagine di San Lorenzo in Campo ha cambiato allenatore, sulla panchina è arrivato Alessandro Carta ex Cattolica e Atletico Alma, ed in parte è stato confermato l’organico della passata stagione: sono rimasti gli attaccanti Caprini e Cossa, i difensori Montanari e Fraboni, i centrocampisti Conti e Bartolomei oltre ad alcuni giovani. Volti nuovi i portieri Callimaci, ex Monsano, e Guido, ex Alma, Francesco Martinelli dal Belvedere e Nicolas Cenciarini dall’Alma, l’attaccante Mirko Zupo, ex Marina, l’esperto Matteo Berardi, ex Pergolese, e Federico Cerisoli. “Sarà una gara difficile – commenta mister Marco Strappini – contro una squadra ricca di qualità e che avrà entusiasmo dopo la vittoria in trasferta contro il Valfoglia. Noi dobbiamo reagire e trovare qualità nel gioco. Stiamo lavorando bene, ci faremo trovare pronti”. Fischio d’inizio sabato 30 settembre alle ore 15.30 al “Comunale” di San Lorenzo in Campo. Dirige l’incontro il signor Leonardo Salvatori di Macerata. Go villans!

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.