PARTNERSHIP CHIEVO VERONA – VILLA MUSONE

Grande soddisfazione in casa Villa Musone per una nuova partership con una società accomunata ai villans da diversi aspetti: parliamo del Chievoverona. Simili i colori, il gialloblu, simile la filosofia societaria, la valorizzazione dei giovani del proprio settore giovanile, un “fil rouge” che ha portato la società veronese a scegliere i villans come “Chievoverona Center”, unico nelle Marche. Una grande opportunità, ed una bella soddisfazione, da parte del Villa Musone vedersi riconosciuta in tale ambito, aspetto che conferma come, nel corso degli anni, il settore giovanile gialloblu, che ricordiamo è Scuola Calcio Qualificata, abbia improntato un tipo di lavoro di qualità e questo è un ulteriore riconoscimento per gli sforzi fatti. L’accordo è stato formalizzato venerdì 28 Agosto presso il Bottagisio Sport Center di Verona con una delegazione del Villa Musone, formata dal presidente Gianluca Camilletti, Simone Cecchi responsabile del progetto di affiliazione e Massimiliano Prosperi responsabile organizzativo  del settore giovanile , ricevuti dalla società veronese.

“Siamo stati molto contenti sin da subito di iniziare questa collaborazione con il ChievoVerona – commenta il presidente Gianluca Camilletti – Innanzitutto abbiamo constatato che gli ideali in cui crediamo hanno un riscontro anche a livello professionistico e che gli obiettivi nei confronti del ragazzo, inteso come calciatore ma anche come uomo, sono gli stessi e trovano un parallelismo importante nella realtà clivense. Sicuramente è, e sarà, un’ottima occasione di crescita e miglioramento per tutti ed è qualcosa in cui tutto il Villa Musone Calcio crede fermamente. Inoltre non è da sottovalutare la familiarità e l’ambiente positivo che il ChievoVerona è riuscito a trasmettere alla nostra società”.

“La scelta del club veronese è ricaduta sulla nostra realtà perchè la valorizzazione del settore giovanile – commenta Simone Cecchi – è un concetto che ha sempre contraddistinto i villans ed il Chievo ha il piacere, assolutamente ricambiato, di iniziare un percorso di formazione insieme. “TOGETHER IS POSSIBILE”, questo sarà il filo conduttore di questa nuova grande opportunità per tutti noi, perchè non riguarderà solo Allenatori e Giocatori, ma anche i dirigenti ed i genitori in un discorso a 360° nel nostro territorio. Ci saranno molteplici esperienze sia presso la nostra struttura che presso i due centri sportivi veronesi. Possiamo tranquillamente dire che ora il gialloblu è davvero al quadrato”.

Queste le parole del Responsabile società affiliate Lorenzo Bedin: “Siamo estremamente soddisfatti di aver trovato nella società Asd Villa Musone Calcio rappresentata dal Presidente Gianluca Camilletti e dai suoi dirigenti un importante punto di riferimento nel territorio marchigiano e siamo sicuri che sarà una collaborazione proficua e duratura”.




VIDEO


FINE SETTIMANA IN CASA CHIEVOVERONA PER LO STAFF TECNICO DEL VILLA MUSONE

Un’occasione unica per la squadra marchigiana che ha sfruttato la due giorni immergendosi nella struttura di casa, il Bottagisio Sport Center di Verona: Simone Cecchi, il responsabile del progetto di affiliazione, accompagnato da Giorgio Capitanelli e Mirko Catena hanno svolto un corso di aggiornamento con gli allenatori, preparatori e staff del Chievo Verona, ed a seguire in prima persona lo svolgersi degli allenamenti dei settori giovanili, oltre che della partita sia della primavera che della prima squadra valida per il campionato di serie B, con i clivensi tra l’altro vittoriosi contro il Cosenza con un netto 2-0.

“Un’ esperienza unica dove abbiamo appreso molto, – commenta Simone Cecchi – sia dal punto di vista organizzativo che a livello tecnico-tattico in questa che è sicuramente una delle società italiane più organizzate a livello giovanile e invidiate in tutto il territorio: sta a noi essere bravi a trasmettere ai nostri ragazzi questa esperienza, già iniziata circa un mese fa con Lorenzo Bedin, Coordinatore tecnico dell’Attività di base e Responsabile delle società affiliate. Abbiamo potuto anche studiare le metodologie d’allenamento individuali, in ottemperenza al nuovo DCPM, proposte dalla società clivense e che ci aiuteranno ad impostare il nostro lavoro. Siamo quindi tornati a casa con un’idea ben precisa di cosa voglia dire organizzazione e collaborazione. Si è visto infatti come l’unione delle componenti tecniche e organizzative, in campo e fuori, faccia la differenza per creare una società di alto profilo e di riferimento su tutto il territorio nazionale”.


PROSEGUE LA COLLABORAZIONE TRA VILLA MUSONE  E CHIEVOVERONA

Prosegue la corrispondenza tra queste due società che di simile non hanno solo i colori, ma un progetto ben coordinato a partire dai settori giovanili. Infatti il Villa Musone ed il Chievo Verona continuano in questo rapporto stretto di interscambio: questa volta è toccato ai veronesi che con alcuni dei tecnici e allenatori più conosciuti del settore giovanile quali Gabriele Passalacqua e Lorenzo Bedin, quest’ultimo alla sua seconda trasferta marchigiana, si sono immersi lo scorso week end del 6 e 7 novembre nel mondo dei Villans, suddivisi nella prima giornata di venerdì con i Pulcini del 2010/2011, mentre il sabato con gli Esordienti under 13, vivendo in prima persona quelli che sono stati sia gli allenamenti che il supporto tecnico-tattico con tutto lo staff della squadra marchigiana, in questo che è un ulteriore passo in avanti tra le due società.

6 novembre

VIDEO

7 novembre

VIDEO