ESORDIENTI 2006: BILANCIO DI FINE STAGIONE

In questa stagione uno dei gruppi più numerosi è senza dubbio quello degli Esordienti 2006. I giovani calciatori sono seguiti da mister Matteo Morotti, insieme a Giorgio Capitanelli ed Alessandro Taddei, ed i ben 43 atleti sono cresciuti molto nel corso dell’anno, divertendosi e migliorandosi con il lavoro da parte dei tre tecnici. “Un lavoro sicuramente positivo – commenta mister Matteo Morotti – La categoria Esordienti è sempre un pò particolare perchè rappresenta uno step intermedio tra l’attività di base ed il settore giovanile agonistico. Nel nostro caso i 2006, nella passata stagione, erano nella categoria Pulcini e quindi all’inizio si sono dovuti ambientare a diverse novità, tra cui al giocare in nove contro nove. Inoltre, se nei Pulcini ancora prevale l’aspetto ludico, negli Esordienti iniziano ad apprendere alcune nozioni fondamentali per esempio su come stare in campo, e si guarda molto anche all’aspetto della coordinazione perchè sono in un’età fondamentale per lo sviluppo. Ad inizio stagione si è optato di dividere un gruppo così numeroso in tre squadre equilibrate, per far giocare sempre tutti i nostri ragazzi e per dar modo a tutti di crescere in maniera omogena. Devo dire che i risultati sono stati molto positivi sotto questo punto di vista, anche perchè questa fascia d’età è quella in cui si verifica il maggior abbandono dello sport, invece siamo riusciti a far rimanere tutti, segno che siamo riusciti a stimolarli ed a renderli partecipi con il giusto entusiasmo. Infatti anche agli allenamenti abbiamo avuto quasi sempre una partecipazione intorno all’80%, pertanto i ragazzi si divertono ed imparano. Inoltre i tre gruppi non hanno un allenatore “fisso” dello staff,  ma ogni volta ognuno di noi tre segue un gruppo diverso: anche questo rappresenta un momento di crescita per i ragazzi. Questo del Villa Musone è un progetto a lunga scadenza: io seguo questi ragazzi da quattro anni e la nostra maggiore soddisfazione sarebbe quella di riuscire a creare un gruppo coeso, ed unito, con l’auspicio che una buona parte di loro possano arrivare nel settore giovanile agonistico ed anche in prima squadra”.

 

Matteo Valeri

Addetto Stampa Asd Villa Musone

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.