PROSEGUE LA COLLABORAZIONE TRA VILLA MUSONE  E CHIEVOVERONA

Prosegue la corrispondenza tra queste due società che di simile non hanno solo i colori, ma un progetto ben coordinato a partire dai settori giovanili. Infatti il Villa Musone ed il Chievo Verona continuano in questo rapporto stretto di interscambio: questa volta è toccato ai veronesi che con alcuni dei tecnici e allenatori più conosciuti del settore giovanile quali Gabriele Passalacqua e Lorenzo Bedin, quest’ultimo alla sua seconda trasferta marchigiana, si sono immersi lo scorso week end del 6 e 7 novembre nel mondo dei Villans, suddivisi nella prima giornata di venerdì con i Pulcini del 2010/2011, mentre il sabato con gli Esordienti under 13, vivendo in prima persona quelli che sono stati sia gli allenamenti che il supporto tecnico-tattico con tutto lo staff della squadra marchigiana, in questo che è un ulteriore passo in avanti tra le due società.

“Nonostante il periodo che oramai tutti sappiamo non sia dei migliori – esordisce Simone Cecchi, responsabile del progetto di affiliazione – quello che mi ha colpito in primis è l’entusiasmo dei ragazzi in campo: in questi giorni difficili soprattutto nello sport che è fatto di relazioni, di scambi e di contatti, quello che il coronavirus ci sta togliendo, noi cerchiamo in tutti i modi di dare ai ragazzi la possibilità di continuare a godere di questo privilegio. Grazie ai tecnici del Chievo Verona, in quest’ultimo fine settimana abbiamo approfondito quella che è la didattica individuale e gli allenamenti singoli come da protocollo nell’ultimo DPCM del governo, alla base sia della sicurezza dei ragazzi, ma soprattutto del divertimento per a far sì che i giovani vengano ad allenarsi sentendosi sicuri e allo stesso modo partecipi del progetto. E’ proprio quello che ho visto in campo che mi rende molto fiero – prosegue Cecchi – avendo visto i ragazzi stimolati in campo, nonostante tutte le restrizioni in questo che è uno sport di squadra. Tengo a ringraziare in prima persona questi due personaggi fondamentali nella squadra del Chievo, quali Lorenzo Bedin, responsabile delle affiliazioni del settore giovanile e Gabriele Passalacqua, tecnico dell’under 12 dei veronesi, con alle spalle entrambi un CV di tutto rispetto: mi ha impressionato la passione con cui hanno improntato il lavoro, la grinta e la determinazione che hanno tramandato sia a noi che a tutti i ragazzi dal punto di vista tecnico e soprattutto comunicativo. Sono molto orgoglioso di questo confronto che continua tra le due società – conclude Simone – dovremmo sfruttare questa opportunità a pieno anche grazie alla fantastica collaborazione che abbiamo con lo staff del Chievo, non dimenticando che alla base di tutto c’è la crescita dei nostri ragazzi, soprattutto in questo difficile periodo”.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.