IL VILLA MUSONE OSPITA IL GABICCE GRADARA

 

Sabato al “Tubaldi” i villans cercano il riscatto

Il Villa Musone contro il Gabicce Gradara per cercare di invertire la rotta. I villans, dopo gli ultimi stop in campionato, cercano di tornare a fare punti per smuovere la classifica. I gialloblu sono a secco dal 5 novembre, la trasferta di Cantiano, e davanti al proprio pubblico vogliono ottenere il riscatto. Dopo la sconfitta in Coppa Italia contro la Passatempese, in cui la squadra ha sfoderato un’ottima prestazione nonostante il risultato negativo, i ragazzi di mister Marco Strappini attendono la visita della terza forza del girone. La compagine di mister Barattini ha raccolto nelle ultime tre uscite sette punti sui nove disponibili ed in trasferta non ha mai pareggiato, due vittorie e due sconfitte. In estate è stata confermato il blocco della passata stagione con gli innesti di Christopher Santucci, attaccante, e Andrea Grassi, entrambi dal Fya Riccione, oltre al giovane Luca Grandicelli dalla Vis Pesaro. Un avversario importante ma i villans vogliono tornare a fare punti. “Veniamo dalla partita di Coppa in cui abbiamo giocato bene – commenta  il giovane Luca Mascambruni – e, nonostante il risultato non ci sia stato favorevole, dobbiamo ripartire da quella prestazione. Sarà una partita difficile perchè il Gabicce Gradara è una bella squadra, comunque con il giusto atteggiamento e la giusta concentrazione possiamo giocarcela alla pari con chiunque. A Villa Musone mi trovo molto bene, ormai sono tre anni che sono qui, e il mio obiettivo è quello di migliorarmi sempre di più. Sono ancora giovane e quindi con il lavoro e l’impegno potrò riuscire nel mio obiettivo”. Fischio d’inizio sabato 25 novembre alle ore 14.30 al “Tubaldi” di Recanati. Dirige l’incontro il signor Umberto Evangelista di Macerata. Go villans!

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.