IL VILLA MUSONE TORNA IN CAMPO SUL PROPRIO TERRENO DI GIOCO CONTRO IL MATELICA

Ritorno in campo per il Villa Musone: sabato 5 febbraio alle ore 15.00, presso lo Stadio di Via Turati, i villans riprendono il loro percorso in campionato contro il Matelica. Una ripartenza importante dopo lo stop forzato della competizione, per causa covid. Un match atteso contro una squadra che si trova al momento ai vertici della classifica, in una sfida importante anche dal punto di vista mentale come sottolinea il vice allenatore Simone Cecchi.

“Lo stop del campionato ha sicuramente condizionato la questione partita in maniera importante – afferma Simone – Non avere avuto la possibilità di giocare per più di un mese, ovvero da prima delle festività natalizie, sicuramente non è il massimo ma ciò mette tutte le squadre in questo momento sullo stesso livello poichè tutte sono state interessate dalla situazione pandemica, alcune con più o meno casi all’interno del gruppo squadra. Tutti ripartiremo da zero e sarà un nuovo campionato con davanti diciassette partite. Noi vogliamo riscattarci dopo una prima parte di stagione non esaltante e non all’altezza delle nostre capacità”.

Fondamentale l’approccio dal punto di vista mentale nella prossima gara come sottolinea il vice allenatore gialloblu. “Conosciamo il nostro avversario – prosegue Cecchi – Il Matelica è una squadra molto forte ed organizzata. Dobbiamo sfruttare il fattore che giochiamo sul nostro campo e dobbiamo dare il massimo per tutti i 90 minuti e provare a dare fastidio ad una squadra che al momento è al vertice”.

Un periodo lungo di pausa dove sono stati effettuati lavori specifici. “Nonostante il periodo di stop abbiamo cercato di recuperare lo spirito del gruppo, che a causa dei risultati negativi era calato – conclude Simone – Abbiamo cercato di lavorare sempre duramente anche se ha inciso molto dal punto di vista mentale il non poter giocare la domenica e non poter mettersi alla prova ma con i ragazzi abbiamo sempre condiviso il nostro obiettivo ovvero essere pronti il 5 febbraio e ripartire alla grande”.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Villa Musone

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.