VILLA MUSONE IN CERCA DI PUNTI FONDAMENTALI PER LA SALVEZZA

Ritorna in campo il Villa Musone che scenderà sul campo ospite sabato alle ore 16.30 contro il Settempeda. Una sfida impegnativa per i villans che hanno fame di punti per ottenere il pass per la salvezza. I gialloblu arrivano a questo importante match dopo la grande prestazione nell’ultimo turno contro l’Elfa Tolentino, un punto importante strappato alla seconda forza del girone. C’è voglia di ripetersi questo sabato come ci spiega il vice allenatore dei gialloblu Simone Cecchi.

“I ragazzi arrivano pronti e con l’umore molto alto a questa sfida – commenta Cecchi – Il pareggio nell’ultimo turno ha dimostrato che quando si gioca con carattere e determinazione, e rimanendo compatti, possiamo cercare di rimediare a degli errori che ancora oggi commettiamo e che servono per crescere. Abbiamo la consapevolezza che possiamo portare a casa dei punti e terminare queste ultime cinque partite con grande voglia di raggiungere la salvezza con delle giornate di anticipo. Il pareggio con l’Elfa Tolentino ha una doppia valenza, oltre ad aver smosso la classifica è stato bello vedere la reazione dei ragazzi dopo essere andati in svantaggio. Siamo pronti per andare a San Severino, ci aspetta una partita molto dura: conosciamo la loro forza, è una squadra che non molla e che ad oggi non è pienamente salva quindi come noi ha fame di punti e vuole raggiungere la salvezza automatica. Noi arriveremo a questo match con grande voglia di raggiungere un risultato positivo per poi affrontare queste ultime quattro partite con la giusta carica”.

Un girone difficile con squadre di grande livello quello che i giovani del Villa Musone hanno affrontato quest’anno come ci afferma Simone Cecchi.

“E’ un girone per noi molto duro avendo fatto negli anni quasi sempre un girone diverso – prosegue Cecchi – Siamo in una situazione nuova in un girone molto piu’ fisico che presenta delle ottime squadre che hanno alle spalle dei buoni vivai. Sono felice che i ragazzi abbiano affrontato questo girone così da acquisire maggiore esperienza nel loro bagaglio personale.”

Grande entusiasmo anche per i Giovanissimi seguiti dal viceallenatore Simone Cecchi. “Il mio bilancio per questa stagione dei Giovanissimi è abbastanza positivo – continua Cecchi – Quando siamo partiti ad inizio anno abbiamo trovato molte difficoltà ma insieme a tutto lo staff abbiamo creduto nelle potenzialità dei ragazzi. La nostra idea fin dall’inizio è stata quella di far crescere ogni ragazzo all’interno della squadra, dando loro il massimo delle possibilità, così che ogni singolo giovane possa esprimersi nel migliore dei modi. Mancano solo cinque giornate al termine del campionato e sono molto felice di vedere che alcuni sono all’inizio di un percorso davvero importante”.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa ASD Villa Musone

 

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.