IL VILLA MUSONE SI ARRENDE NEL FINALE AL MONTEMILONE POLLENZA

Un Villa Musone tenace e volitivo si gioca ad armi pari la sfida contro il Montemilone Pollenza. Contro un avversario di assoluto livello i ragazzi di mister Gentin Agushi non sfigurano affatto venendo battuti nel finale per 2-3. Una sconfitta beffarda per i giovani villans capaci di tenere testa ad una squadra in piena lotta play-off. Purtroppo nel finale gli ospiti hanno fatto valere la loro maggiore esperienza ma rimane comunque una prestazione di spessore per i gialloblu che fa ben sperare per il futuro.

Il match è scoppiettante e si apre al 4’ di gioco quando Emanuel de Martino, su un’azione personale, beffa Piergiacomi e porta in vantaggio il Villa Musone. Un avvio fulmineo per i padroni di casa che mettono sotto gli ospiti ed al 15’ raddoppiano con Lorenzo de Martino che, servito da Emanuel de Martino, mette a segno il 2-0. Mister Agushi perde anzitempo Agostinelli per infortunio, mentre gli uomini di mister Cotica vengono fuori alla distanza ed in un paio di minuti piazzano un uno-due micidiale.  Al 28’ Il Montemilone Pollenza accorcia le distanze con Bibini che al meglio sfrutta una punizione e mette a segno il gol del 2-1, mentre al 31’ gli ospiti impattano con Garbuglia che si gira in area di rigore e batte Balianelli. Le due squadre si affrontano a viso aperto ma il primo tempo si conclude sul 2-2.

Il secondo tempo inizia con poche emozioni.  Il Villa Musone tiene comunque bene il campo contro una compagine organizzata ed esperta che cerca di farsi vedere dalle parti di Balianelli. Tuttavia, il Montemilone Pollenza spezza l’equilibrio all’ 86’ con Giustozzi che chiude definitivamente i giochi.

“Siamo sicuramente rammaricati per il risultato finale – commenta mister Agushi – Nei primi 25 minuti abbiamo approcciato la partita nel migliore dei modi, trovando anche il doppio vantaggio. Poi su un episodio, anche se non mi piace parlare degli arbitri ma dovuto ad un arbitraggio rivedibile, gli ospiti hanno accorciato il risultato e lì si è riaperta la gara. Non siamo riusciti a chiuderla ed il 2-2 ci ha un po’ tagliato le gambe. Ci è mancata quel pizzico di esperienza in più per saper gestire una partita che si era messa bene per noi e chiuderla nel momento opportuno”.

 

VILLA MUSONE – MONTEMILONE POLLENZA 2-3 (2-2 pt)

 

VILLA MUSONE: Balianelli, Guzzini (60′ Lorenzetti), Berrettoni (67’Coppini), De Pasquale (69′ Arcangeletti), Galvani, Fiengo, Giuliani, Camilletti, De Martino E. (85′ Tonuzi), De Martino L., Agostinelli (24′ Bora). A disp. Cingolani, Ascani, Giampieri, Carnevalini. All. Agushi

MONTEMILONE POLLENZA: Piergiacomi, Albanesi, Romagnoli (59′ Marcantoni), Bibini, Benfatto, Bonifazi (27′ Giustozzi), Papavero (56′ Allushaj), Fagiani, Garbuglia, Macchioni (91′ Roganti), Staffolani (76′ Renzi). A disp. Monteverde, Pasqualicchio, Mora, Paoli Martorelli. All. Cotica

Arbitro: Sami Tayeb di Pesaro

Reti: 4′ De Martino E., 15′ De Martino L., 28′ Bibini, 31′ Garbuglia, 86′ Giustozzi

Ammoniti: Guzzini, Allushaj, Renzi.

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa ASD Villa Musone

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.